Una delusione sentimentale può far perdere la testa e far compiere follie. In alcuni casi [VIDEO]le reazioni sono imprevedibili e superano l'immaginazione. Un uomo di origine inglese ha cercato di superare la delusione per la fine di una storia d'amore consumando rapporti sessuali con il #cane del suo amico. Il trentottenne non si è limitato all'assurdo gesto ma ha filmato la sua performance e condiviso il video on-line in cui dava sfogo alle sue fantasie malate. Il filmato è stato segnalato alle forze dell'ordine insieme ad altre immagini raccapriccianti fatte circolare sul web dall'uomo. Quest'ultimo è stato individuato ed arrestato al termine di un'inchiesta che ha permesso di ricostruire la sua intensa attività in rete.

Pubblicità
Pubblicità

Hook ha ammesso di aver consumato almeno sette rapporti sessuali con il #labrador. Il cittadino britannico ha affermato di aver praticato sesso orale con l'animale e di aver filmato l'episodio.

Gli sconvolgenti dettagli riferiti al giudice

Davanti ai giudici il trentottenne ha precisato di aver condiviso il video del suo rapporto con il cane su Sykpe, Kick e Whatsapp. Secondo quanto riferito dal Bristol Post l'inglese è stato condannato a tre anni e due mesi di reclusione. Nel corso dell'inchiesta è emerso che Hook faceva uso di sostanze stupefacenti e scaricava i generi più estremi di film con protagonisti bambini e animali. Un ampio materiale pedo pornografico dal quale l'uomo traeva ispirazione prima di mettere in pratica le terribili fantasie. Da rilevare che il rapporto con il cane si è consumato in una fattoria di Hartcliffe.

Pubblicità

L'uomo si era trasferito nella casa dei genitori in seguito alla delusione per la fine di una lunga relazione. Gli inquirenti hanno appurato che il trentottenne raramente socializzava e trascorreva la maggior parte del tempo da solo nella sua stanza.

L'inglese condivideva anche immagini di bambini

Hook assumeva costantemente Mephedrone, beveva e condivideva immagini con una comunità online di pedofili. Il cittadino britannico è stato arrestato dopo che la polizia ha trovato alcuni messaggi sul computer di un altro uomo con il quale parlava delle sue perversioni su bambini e animali. L'uomo era conosciuto su alcune chat con il nick name di DirtyBristolBoi. Da sottolineare che l'iPhone, il computer portatile e il disco rigido dell'inglese erano stati sequestrati dalla polizia nell'aprile del 2016. In quell'occasione gli ufficiali avevano in casa decine di immagini di sesso infantile. #rapporti intimi