Pubblicità
Pubblicità

'Mormora, la gente mormora e noi rispondiamo con l'allegria'. #gianluca vacchi non ha fatto una piega di fronte alla notizia del #sequestro di beni per un valore di dieci milioni di euro. 'Ci vediamo oggi a Montecarlo e domani a Saint Tropez, enjoy'. Alla base del pignoramento il mancato rimborso di un ingente prestito dal Banco Bpm alla holding First Investments. Nello specifico [VIDEO] sono finiti nella disponibilità dell'istituto di credito yacht, ville, azioni e quote di un golf club. Secondo le indiscrezioni il prestito originario era di trenta milioni di euro. Cifra che l'imprenditore bolognese sarebbe riuscito in parte a restituire alla banca nata dalla fusione tra la popolare di Milano e quella di Verona.

Pubblicità

Nel giro di poche ore la notizia ha fatto il giro del web ed è diventata virale. Per tutta la giornata il bolognese è stato leader della trend topic di Twitter. Numerose le critiche e le invettive nei confronti di mister Enjoy.

'La gente mormora ma noi rispondiamo con allegria'

La notizia ha scatenato veementi dibattiti e diviso i social network con i fan che hanno replicato per le rime ai denigratori del re di #Instagram. In molti hanno rimarcato che il caso Vacchi è la testimonianza che molte persone godano più per le disgrazie altrui che per i successi personali. In alcuni casi [VIDEO] le offese riservate all'imprenditore sono state pesanti ed hanno coinvolto anche congiunti ed amici. Nonostante ciò il bolognese ha incassato senza batter ciglio convinto di poter mettere le cose a posto nelle sedi opportune.

Pubblicità

Vacchi si è limitato a replicare sul social preferito. Una Stories di Instagram per trasmettere serenità ai suoi numerosi fan. L'imprenditore è salito sull'aereo per raggiungere il Principato prima di effettuare un blitz al Twiga di Briatore.

L'esordio con Viento e lo show con Luis Fonsi

Il provvedimento relativo al sequestro dei beni non ha scalfito l'umore di 'mister Enjoy' che ha esordito come cantante con il brano Viento. Poche ore prima del pignoramento Vacchi era stato protagonista in consolle con Luis Fonsi e Nicola Zucchi. Con l'interprete del tormentone (Despacito) dell'estate 2017 si è scatenato tra nuovi successi e brani cult per gli amanti della discoteca. Il nuovo percorso professionale del bolognese è appena iniziato e le querelle giudiziarie non sembrano frenare l'entusiasmo del re di Instagram. Da rilevare che l'imprenditore ha sorpassato Chiara Ferragni ed è diventato il leader italiano del social network per numero di follower.