Tra un missile e l'altro [VIDEO], il dittatore nordcoreano Kim Jong-un è diventato padre per la terza volta. Il terzo erede sarebbe addirittura nato lo scorso febbraio, ma l'annuncio ufficiale della nascita è stato dato dal governo soltanto il 29 agosto. Questo indica a chiare lettere quanta riservatezza ci sia in merito alla vita privata del leader supremo di Pyongyang e quando sia 'blindata' la sua famiglia. Generalmente, quando la consorte del leader, Ri Sol-ju, è in dolce attesa, non viene mai diffuso un comunicato ufficiale, ma i sospetti vengono alimentati dalla sua sparizione totale dalla scena pubblica.

Poche e frammentarie notizie

Pertanto, la scomparsa di Ri Sol-ju dalle pubbliche manifestazioni del regime in cui, sovente, accompagna il marito, ha subito fatto pensare ad una sua eventuale gravidanza.

Pubblicità
Pubblicità

La conferma è arrivata dall'annuncio ufficiale del governo, ma non si conosce allo stato attuale il sesso del terzo figlio di Kim Jong-un. Non è stato infatti reso noto se si tratti di un maschio o una femmina. Ma del resto un pò tutte le notizie relative al giovane dittatore [VIDEO] sono avvolte nell'ombra. Relativamente ai due figli, si conosce soltanto il nome della secondogenita, Ju-ae, nata nel 2013. Il primogenito o la primogenita sarebbe invece nato/a nel 2010. Anche le notizie sulla first lady sono poche e frammentarie. Ri Sol-ju avrebbe oggi 27 anni, avrebbe sposato Kim nel 2009, ma la sua prima apparizione ufficiale accanto al marito è del 2012. Non si conosce il suo passato, secondo alcune indiscrezioni avrebbe fatto la cantante prima di conoscere l'attuale leader di Pyongyang; anni fa, invece, venne fuori un'altra notizia non confermata che voleva Ri Sol-yu nel ruolo di cheerleader in Corea del Sud ai campionati continentali di atletica leggera del 2005.

Pubblicità

Non ci sono prove a supporto di queste tesi. #corea del nord #Esteri