Attimi di terrore quelli vissuti stasera intorno alle ore 21 a #Ischia per una scossa di terremoto che è stata avvertita sull'isola [VIDEO]in questo periodo stracolma di turisti. Trema la terra, cadono oggetti, mobili suppellettili nelle case, i prodotti giù dagli scaffali dei negozi, sull'isola è blackout, piomba il buio, sale la paura, è il panico tra la gente. Scendono tutti in strada, Turisti e abitanti dell'isola, per proteggersi da altre eventuali scosse. Ristoranti e negozi si svuotano in un baleno. Comincia il tam tam di telefonate ai familiari, agli amici. Sale la tensione, ancora non si sa come affrontare la notte da Ischia dove la scossa di terremoto è stata percepita in modo intenso ricordando altri #Terremoti passati sull'isola.

Pubblicità
Pubblicità

A Ischia tutti in strada dopo la scossa di terremoto avvertita in modo forte sull'isola

Le persone sentite dai cronisti stasera a Ischia raccontano di aver avvertito all'improvviso un boato prolungato per un po' di tempo, una sorta di esplosione, poi subito è stato il blackout l'isola è precipitata nel buio. Immediata la corsa in strada, i negozi e i ristoranti dell'isola hanno deciso di chiudere subito, molti turisti hanno scelto di non rientrare in hotel, bed and breakfast e strutture ricettive varie. Si resta in attesa di notizie aggiornate, in molti però hanno già deciso di rimanere a dormire all'aperto, nessuno vuole entrare in casa o in albergo, c'è chi si sta già attrezzando per dormire sulle auto. Ancora molta paura sui volti delle persone sorprese dal terremoto nel bel mezzo delle vacanze ad Ischia.

Pubblicità

Terremoto, vicesindaco Casamicciola: crolli in edifici, temiamo gente sotto

"In Piazza Maio a Casamicciola (Ischia) - ha detto a LaPresse Giuseppe Silvitelli, vicesindaco di Casamacciola - ci sono case che hanno subito grossi crolli". Non si hanno finora notizie di feriti ma non sembra escludersi questa ipotesi. "Al momento - ha aggiunto l'amministratore - non sappiamo di feriti. Ma speriamo - ha proseguito - non ci sia nessuno sotto le case che hanno avuto crolli ingenti". La preoccupazione è alta, la paura è ancora molta, si temono altre scosse. "Siamo molto preoccupati, la scossa - ha detto Silvitelli a LaPresse - qui è stata avvertita fortissima". Ci sarebbero anche lesioni nel palazzo comunale di Casamacciola, e anche in un albergo secondo una testimonianza raccolta dall'Ansa.

Evacuato l'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno per le tante crepe nella struttura

E' stato evacuato, intanto, per la presenza di tante crepe nella struttura, l'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. Soltanto cinque delle persone intubate restano nella struttura ospedaliera. Solo 5 degenti intubati resteranno nella struttura. Lo ha comunicato alla stampa il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Pascale, che ha già chiesto l'intervento urgente della Protezione Civile. #campania