Poche ore fa in Calabria è avvenuta una terribile tragedia [VIDEO] a livello famigliare. Un uomo ha infatti urtato suo fratello per sbaglio con un mezzo e dopo pochi minuti è deceduto. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri.

Calabria, uomo uccide per sbaglio il fratello

La triste vicenda ci giunge precisamente dalla cittadina di #crotone, dove nella giornata di oggi 7 settembre si è consumata la tragedia. A perdere la vita è stato un uomo di 69 anni di cui al momento si conoscono solo le iniziali del nome, N.F. Dalle prime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti, sembrerebbe che il fratello lo avrebbe travolto con un mezzo meccanico, probabilmente un autocarro, mentre il 69enne si trovava su una strada nei pressi di una delle loro proprietà.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo averlo travolto, l'uomo sarebbe caduto sull'asfalto, ma non sarebbe deceduto subito, e questo potrebbe far pensare che dopo l'urto potrebbe essere stato colto da un malore. Sul luogo sono giunti tempestivamente i soccorsi del 118, che non hanno potuto fare niente se non constatarne il decesso. Sul luogo sono giunti anche i carabinieri della stazione di Roccabernarda che hanno già raccolto tutti gli elementi utili per poter stabilire l'effettiva causa della morte. Nelle prossime ore inoltre sul corpo della vittima sarà effettuata l'autopsia che è stata disposta dal pm di turno, Alessandro Riello. La salma è stata trasferita presso l'obitorio di Crotone.

Calabria, altro incidente provoca vittima

Sempre in Calabria è avvenuto un altro incidente mortale [VIDEO]. Il sinistro è avvenuto precisamente nel vibonese nella giornata di domenica 3 settembre tra Vibo Valentia e San Gregorio d’Ippona.

Pubblicità

Dalle ricostruzioni effettuate dai carabinieri giunti sul luogo, sembrerebbe che la vittima avesse 58 anni e si chiamasse Nicola Mancuso. L'uomo stava viaggiando a bordo di una moto ape, quando per cause ancora da accertare, si è scontrato con un'autovettura che sopraggiungeva dal senso opposto di marcia. L'impatto è stato violento e il 58enne sarebbe rimasto gravemente ferito, ma ancora in vita. A chiamare i soccorsi è stato lo stesso conducente dell'autovettura, che nell'impatto non sarebbe rimasto ferito in modo grave. Sul luogo sono quindi giunti i sanitari del 118 che hanno trasportato il 58enne, in codice rosso, prima presso l'ospedale di Vibo Valentia e successivamente presso l'ospedale di Catanzaro. Nella giornata di domenica le condizioni dell'uomo si sono aggravate e purtroppo i medici non hanno potuto fare niente per riuscire a salvarlo. #cronaca calabria #Incidente stradale