Pubblicità
Pubblicità

Un grave #Incidente stradale è avvenuto in Calabria [VIDEO]e ha causato il decesso di un uomo. A rimanere coinvolti sono stati un camion e un'autovettura.

Calabria, tragico incidente stradale

Si chiamava Giuseppe #Calabria, l'uomo di 68 anni che è deceduto nella mattinata di oggi 11 ottobre dopo essere rimasto coinvolto in un grave incidente stradale avvenuto nella giornata di ieri sulla statale 106 nei pressi della cittadina di Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza. Dalle ricostruzioni effettuate dai carabinieri giunti sul posto sembrerebbe che la vittima stava viaggiando a bordo della sua Renault Clio, quando per cause ancora non del tutto chiarite, si è andato a schiantare contro un tir che proveniva dal senso opposto di marcia.

Pubblicità

Lo scontro tra i due mezzi è stato violentissimo, e ad avere la peggio è stato proprio Giuseppe, che è rimasto gravemente ferito ed è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno trasportato in codice rosso presso l'ospedale “Giannettasio” di Rossano. I medici dell'ospedale vedendo le condizioni critiche in cui si trovava, hanno deciso di trasferirlo grazie all'intervento di un elisoccorso presso l'ospedale Annunziata di Cosenza. Purtroppo, nonostante i medici hanno tentato di tutto per rianimarlo, poche ore fa il suo cuore ha smesso di battere.

Nelle prossime ore gli inquirenti dovranno riuscire a fare chiarezza sull'effettiva dinamica di quanto accaduto. L'uomo era molto conosciuto in zona in quanto svolgeva la professione di commercialista ed era un professore.

Pubblicità

Calabria, altra notizia di cronaca

Sempre dalla Calabria ci giunge un'altra notizia di cronaca [VIDEO]. Nella giornata di ieri infatti un ragazzo di soli 16 anni, di nome Antonello Santagada, si è ferito mortalmente a causa di una motosega. La vicenda è avvenuta precisamente in provincia di Cosenza, nella cittadina di Francavilla Marittima. Dalle ultime informazioni che ci giungono sembrerebbe che il giovane stesse tagliando della legna con la motosega, quando per cause ancora tutte da chiarire, gli è sfuggita di mano e l'ha colpito al collo, recidendogli la carotide. Sul luogo si sono precipitati i sanitari del 118 che non hanno potuto fare nulla se non constatarne il decesso. Il ragazzo infatti subito dopo essere rimasto ferito ha perso molto sangue, morendo dissanguato. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri che hanno sequestrato la motosega e nelle prossime ore dovranno fare luce su quanto accaduto. #muore 68enne