Pubblicità
Pubblicità

Dopo il lancio di ieri del missile balistico Hwasong-15 da parte della #corea del nord, fatto esplodere nell'oceano Pacifico, lo scenario dei già non facili rapporti tra #Trump e #Kim Jong-un si infittisce di botta e risposta preoccupanti.

Eloquenti a tal proposito affermazioni come "Ora la guerra è più vicina" pronunciata dall'ambasciatrice americana Nikki Haley, durante lo svolgimento di un comizio in Missuri, e gli appellativi non affatto consoni alla diplomazia, che il presidente americano Trump stesso utilizza per definire il dittatore di Pyongyang, che passano da piccolo uomo-missile (the little rocket man) a cagnolino malato.

Pubblicità

La figura di Kim Jong-un

Il sarcasmo che il presidente americano utilizza sembra rivolto a sminuire l’importanza e l’effettiva potenza militare coreana, che tuttavia appare sempre più una minaccia reale, visti i test missilistici che si ripetono con regolarità ormai da mesi. Ancora più preoccupante è la riflessione che sorge nel momento in cui si pensa alla personalità del leader nordcoreano: un dittatore militare senza scrupoli, che il passato ha visto votato al raggiungimento assoluto dei suoi obiettivi, anche a scapito della sua stessa famiglia. Non è più un mistero ormai che lo scorso febbraio il dittatore #Kim Jong-un abbia fatto assassinare suo fratello, Kim Jong Nam, pur di rimanere l’unico successore possibile alla guida della Corea del Nord.

Il delirio e l'accondiscendenza del suo regime, ai quali obbliga e piega i suoi funzionari e il suo Paese, si evince anche dal tono celebrativo e trionfale che utilizza la giornalista della tv nazionale nell'annunciare l'ennesimo traguardo raggiunto a livello militare.

Pubblicità

Se si guardano i video della stampa nordcoreana ripresi dall'Agenzia Ansa, non si può non restare paralizzati di fronte alle messinscene di terrore [VIDEO] mascherate da successo, a cui il mondo intero guarda con paura.

L'annuncio del lancio sulla tv coreana: orgoglio reale o solo esibito?

Queste le parole utilizzate per presentare il lancio del missile: "il lancio di prova di un nuovo tipo di missile balistico intercontinentale è stato un successo. Il missile Hwasong-15, sviluppato di recente, sotto la supervisione e il controllo del partito dei lavoratori della Corea [VIDEO], è stato lanciato senza alcun problema. Il missile Hangsong-15 fa parte della categoria delle armi balistiche intercontinentali, con un enorme potenziale di detonazione, in grado di distruggere l'intero territorio degli Stati Uniti d'America. Questo sistema rappresenta una forte evoluzione, sotto il profilo delle specifiche tecniche, rispetto al precedente Hwasong-14. che è stato testato lo scorso luglio. Ora è il missile balistico più potente, che completa il sistema di armamento e l'arsenale missilistico del Paese.

Pubblicità

dopo aver volato per 53 minuti, seguendo l'orbita prestabilita, il missile è caduto in mare, nel punto prestabilito, nella porzione del mare del Giappone che ricade in territorio coreano. Dopo aver assistito al lancio perfettamente riuscito del nuovo tipo di #missile Hwasong-15, Kim Jong Un ha orgogliosamente dichiarato che abbiamo finalmente portato a compimento un percorso storico: ora siamo una potenza nucleare, in grado di costruire missili con testate nucleari."