Pubblicità
Pubblicità

Il nome di #massimo giletti e del suo nuovo programma Non è L'Arena, in onda prossimamente su #La7, è stato accostato all'arresto di Giancarlo Tulliani, cognato di Gianfranco Fini. Perché? Il mistero è presto svelato. Da indiscrezioni giornalistiche, prima che subisse lo stato di fermo dalla polizia di Dubai, il Tulliani avrebbe avuto un incontro ravvicinato con il giornalista Daniele Bonistalli, inviato dall'ex presentatore Rai negli Emirati Arabi per intervistare l'uomo, su cui pesa un ordine di cattura internazionale, poiché coinvolto nell'inchiesta sul riciclaggio dei fondi del re delle slot machine, Francesco Corallo.

Non è L'Arena di Giletti fa subito lo scoop

La prima puntata del nuovo programma di Giletti su La7 sarà trasmessa domenica 12 novembre [VIDEO], ma già se ne parla abbondantemente su tutte le pagine dei principali quotidiani.

Pubblicità

Il merito è dello scoop su Giancarlo Tulliani, attualmente in carcere in attesa che l'Italia invii al Tribunale di Dubai le accuse su cui si basa la richiesta di estradizione. Il governo italiano ha un tempo massimo di due mesi, la durata della detenzione imposta al cognato di Fini. Prima che Tulliani finisse in cella, a subire sorte analoga era stato il giornalista Bonistalli. Poche ore dopo però il colpo di scena.

Nell'intervista concessa alla redazione de Il Tempo, Bonistalli ha raccontato i dettagli di quanto accaduto quel giorno nell'aeroporto di Dubai, dove Giancarlo Tulliani si era recato per accompagnare la moglie a prendere un volo. L'inviato di Non è L'Arena si è avvicinato all'uomo dopo che quest'ultimo era rimasto solo. A quel punto, il Tulliani avrebbe iniziato a correre, recandosi al posto di polizia, dove ha denunciato il giornalista, in seguito trattenuto per alcune ore dietro le sbarre.

Pubblicità

Un errore costato caro al marito della figlia di Gianfranco Fini. Infatti, la polizia si è accorta - facendo una semplice verifica sul passaporto - che sull'uomo pendeva un mandato di cattura internazionale dal 20 marzo scorso, emesso dal gip di Roma Simonetta D'Alessandro. E così, a finire in carcere è stato Tulliani.

Giletti torna in tv domenica 12 novembre

Il filmato sull'inseguimento a Giancarlo Tulliani e quanto accaduto in seguito sarà il pezzo forte del ritorno in tv di Massimo Giletti, che dopo l'approdo su La7 è pronto a sfidare Fabio Fazio e Rai Uno [VIDEO] con il suo programma Non è L'Arena. L'editore della rete, Urbano Cairo, ha affidato la prima serata della domenica all'ex re degli ascolti tv della domenica pomeriggio. Dopo che L'Arena è stata cancellata, Giletti ha scelto di intraprendere una nuova sfida professionale. Si preannuncia un esordio di grande impatto per l'ex conduttore Rai. #Esteri