Pubblicità
Pubblicità

La notte scorsa XXXTentation ha dichiarato di essere stato fisicamente aggredito dai #Migos a Los Angeles, il giovanissimo rapper [VIDEO]americano ha sfogato tutto il suo astio ed il suo rammarico per l'accaduto tramite la pubblicazione di una lunga serie di Instagram Stories diffuse nel corso della notte italiana.

Stando a quanto raccontato dal rapper statunitense classe 1998 – che si è mostrato nei video con il volto pieno di lividi, graffi e segni, evidenti conseguenze di una colluttazione – la rissa sarebbe avvenuta in seguito ad un vero e proprio agguato teso dal noto trio di Atlanta al giovane artista originario della Florida.

Pubblicità

La rissa, i pugni, le pistole

XXXTentation ha dichiarato di essere stato letteralmente colto di sorpresa, mentre si trovava in compagnia di un amico e della sua attuale compagna, e non avrebbe mai immaginato di dover affrontare una situazione del genere. Stando a quanto raccontato dall'autore di 'Look At Me' infatti, i Migos si sarebbero presentati armati di #pistole, con le quali avrebbero minacciato lui e le persone che lo accompagnavano in quel momento, successivamente lo avrebbero preso a pugni.

Il rapper non si è però mostrato in alcun modo spaventato nelle video dichiarazioni pubbliche diffuse la scorsa notte, quanto piuttosto indignato per l'atteggiamento mantenuto dai Migos, che secondo il suo punto di vista si sarebbero dimostrati dei veri e propri codardi, decisamente non all'altezza della loro fama da duri, queste le parole dell'artista classe 1998: 'Nessuno di loro mi ha dimostrazione di rispetto, quel rispetto che sarebbe stato indispensabile per affrontarmi uno contro uno.

Pubblicità

Prima di tutto io sono un uomo e, se devo fare a botte devo avere la possibilità di comportarmi da uomo'.

Jahseh Dwayne Onfroy, questo il vero nome di #XXXTentacion, ha continuato poi a deridere i Migos, rimarcando ulteriormente quanto Quavo e soci non sarebbero stati all'altezza della loro fama, dato che avrebbero dovuto utilizzare le pistole per ucciderlo, piuttosto che limitarsi a brandirle per intimorirlo, queste le sue parole: 'Potevate tranquillamente uccidermi. Perchè vi siete portati dietro un' arma se poi non mi avete neanche provato a a sparare?'

L' autore del mixtape 'Revenge' si è anche provocatoriamente dichiarato estimatore di Cardi B, nota rapper statunitense, nonchè attuale compagna di uno dei Migos.

Il trio di Atlanta al momento non ha rilasciato alcune dichiarazione relativamente all'accaduto.