Pubblicità
Pubblicità

Attimi di paura [VIDEO] a #melbourne, in #australia quando un auto a forte velocità ha investito numerosi pedoni nel cuore della città. Erano all'incirca le 4.30 quando un uomo alla guida di un Suv bianco Suzuki si è scagliato contro la folla nell'incrocio tra Flinders Street e Elisabeth Street, le vie principali vicino alla stazione ferroviaria. Attimi di panico raccontati dalle prime testimonianze di chi ha assistito all'accaduto. "Andavano giù e c'era gente che volava ovunque", ha raccontato un giovane a un giornalista locale.

E poi un altro testimone: "L'auto è passata con il rosso a tutta velocità e poi è stato solo bang, bang, bang.

Pubblicità

Uno dopo l'altro [VIDEO]". Ma vediamo più nel dettaglio.

Australia: 19 feriti nel viale Flinders Street

A pochi giorni dalle feste natalizie, un'altra tragedia è appena accaduta nel cuore di Melbourne, una delle città più popolari dell'Australia. Stando a quanto riportato dalle televisioni e radio locali australiani per il momento la quota dei feriti sale a 19, tra cui c'è un bambino portato d'urgenza all'ospedale Royal Childrens e ancora in gravissimi condizioni. Inoltre pochi minuti fa, la polizia della città australiana è riuscita a catturare il conducente della strage e un probabile complice che avrebbe portato l'uomo a compiere questo orribile gesto. L'uomo al volante avrebbe tra i 30 e i 35 anni, ma le indagini sono ancora in corso ed è presto per rivelare ulteriori dettagli sulle persone arrestate ora.

Pubblicità

Forte presenza delle forze dell'ordine e sul posto stanno arrivando diverse ambulanze.

Melbourne: matrice terroristica?

E' presto per capire ancora la natura di quanto accaduto nelle ultime ore a Melbourne. Non è ancora stato ufficializzato se siamo di fronte ad un vero attacco terroristico, di certo nessuna città al mondo è più immune al pericolo islamico. Un vero e proprio caos quello che sta accadendo nelle ultimissime ore nella città australiana, colpita nuovamente da una tragedia. Sul suo account ufficiale Twitter la polizia ha chiesto a tutti, auto e passanti, di evitare la zona dell'incidente. Terrorismo o no, episodi del genere non sono di certo un unicum per la città di Melbourne. Già alcuni mesi fa un altro uomo ha varcato lo stesso viale con un automobile a forte velocità provocando quattro vittime. Anche in quella occasione l'attentatore è stato immediatamente arrestato dalla polizia locale. Attendiamo sviluppi nelle prossime ore. #Isis