Secondo Elon Musk in futuro vedremo all'opera robot assassini, jet con propulsore elettrico e l'umanità colonizzerà Marte. Sono solo alcune delle previsioni circa quello che il futuro ci riserverà secondo il 46enne amministratore delegato di #Tesla Motors e di SpaceX. L'imprenditore sudafricano naturalizzato statunitense inoltre è convinto, tanto da ribadirlo in più occasioni, che in futuro tutti i mezzi di trasporto - non solo le automobili, ma anche le navi e gli aerei - saranno alimentati da energia elettrica.

Le auto a guida autonoma

Secondo Musk tra due decenni le auto a guida autonoma saranno la normalità, tanto che possedere un veicolo non dotato di questa tecnologia sarà come possedere un cavallo.

Chi continuerà a circolare con veicoli non dotati di guida autonoma lo farà per ragioni sentimentali. Ma le auto del futuro potrebbero non essere più dotate del classico volante. Secondo il Ceo di Tesla quando questa tecnologia sarà la normalità [VIDEO]si verificherà la perdita di milioni di posti di lavoro, anche perché in futuro saranno pochi i lavori che un robot "non possa svolgere meglio di un umano". E per ovviare ai nefasti effetti che la crescente automazione avrà sul mondo del lavoro, probabilmente sarà istituito il "reddito minimo universale" o altre forme di "reddito di cittadinanza". Il futuro dei trasporti inoltre, potrebbe passare in dei tunnel sotterranei. A questo proposito la Boring Company di Musk ambisce a costruire nel sottosuolo di Los Angeles dei tunnel sotterranei nei quali le auto si muoveranno su piattaforme elettriche, alla velocità di duecento chilometri orari.

Su Marte entro il 2025

Ad Ottobre scorso Musk è intervenuto in occasione dell'International Astronautical Congress sostenendo di avere in programma di portare persone su marte entro il 2025, con la sua società SpaceX. L'imprenditore ambisce a inviare un'astronave con a bordo esseri umani in direzione di Marte a partire dal 2024, con la previsione di farli atterrare l'anno successivo. Il progetto del Ceo di Tesla è ambizioso: colonizzare il pianeta rosso e renderlo un bel posto dove vivere.

L'intelligenza artificiale è un pericolo?

Secondo l'imprenditore a dover preoccupare più dei test balistici effettuati da Kim Jong-un dovrebbe essere l'intelligenza artificiale, tanto che a Settembre si è spinto a dichiarare che la competizione internazionale per la superiorità in questo ambito sarà probabilmente la causa della Terza Guerra Mondiale. La dichiarazione di Musk fece seguito ad una affermazione del leader russo Putin secondo la quale la nazione più avanzata nel campo della A.I. diventerà "il padrone del pianeta".

"Ci sono robot in grado di imparare a camminare nel giro di poche ore, molto più velocemente di qualunque essere vivente" ha evidenziato Musk, che ha affermato che l'intelligenza artificiale più pericolosa è quella del web [VIDEO]. "Potrebbe scatenare un conflitto basato su notizie false, violare indirizzi di posta elettronica, manipolare notizie e divulgare comunicati stampa falsi". #Elon Musk