Pubblicità
Pubblicità

Si tratta di una delle trasmissione radiofoniche più ascoltate in Italia ed è passata agli albori della cronaca per le continue marachelle che sono oramai diventate lo status principale del programma radiofonico e che molto spesso ha esposto e messo nei guai, i conduttori della trasmissione. Lo #Zoo di 105 è in onda dal lunedì al venerdì dalle 14:00 alle 16:00 ed è composto principalmente da scenette recitate e montate dal carattere esilarante e che spesso rasentano anche l'offesa. La trasmissione è capitanata da Marco Mazzoli che unitamente a Paolo Noise, Herbet ballerina e Fabio Alisei ricoprono il ruolo di spiker, Luca Alba, Marco Dona e Dj Spine in qualità di Tecnici e Spiker, mentre ad occuparsi della regia ci sono Pippo Palmieri, Wender e La Chicca.

Pubblicità

Una delle principali vittime della trasmissione radiofonica è proprio un'anziana donna, Santina, la quale sopo aver subito centinaia di scherzi e sfottò di tutti i tipi, è diventata parte integrante della trasmissione e che stavolta ha fatto in modo di dimostrare che Lo Zoo di 105 è minuto di cuore, dimostrando una vera e propria mobilitazione per aiutarla a seguito di una truffa subita [VIDEO].

La storia di Santina parte da uno scherzo telefonico

Il tutto ebbe inizio quando con uno scherzo telefonico, uno dei tanti che la trasmissione radiofonica effettua e che sono il punto cardine della trasmissione. Durante uno scherzo lo staff del programma si imbatte con Santina, un'anziana donna un po fuori dalle righe e che divenne in poco tempo un vero e proprio tormentone. Lo scherzo a Santina durò alcuni anni, lo Zoo di 105 aveva addirittura combinato una sorta di fidanzamento con la donna ed aveva fatto credere a quest'ultima che il fidanzato, interpretato Alan Caliggiuri, uno degli ex dello staff, era in missione nello spazio e che per parlare con lui doveva sottoporsi ad una serie di codice e parole chiave che poi sono diventate delle scenette esilaranti andate in onda allo Zoo.

Pubblicità

La donna di recente ha perso tutto poiché rimasta vittima di una truffa

La buona anima dello Zoo di 105 è uscita fuori proprio in soccorso dell'anziana e trash Santina. La donna lo scorso ottobre sarebbe rimasta vittima di una truffa da parte di un presunto agente immobiliare. Caduta in disgrazia si è ritrovata costretta a lasciare la sua casa e ad arrangiarsi alla meglio. Lo Zoo ha deciso di muoversi al fine di aiutare la donna, ormai diventata di famiglia, e mobilitare il buon cuore degli ascoltatori del programma escogitando il Santina Tour al fine di raccogliere del denaro le aiutare Santina attraverso la vendita delle magliette dello Zoo di 105. L'idea è stata definita dall'inizio, Marco Dona e Luca Alba si sono muniti di un pulmino ed hanno deciso di girare l'Italia al fine di raccoglie dei fondi per aiutare la donna, i quali non potevano mostrare troppa serietà alla situazione e si sono qualificati nell'occasione, come Matteo Renzi e e Barack Obama. Secondo quanto appreso dal programma radio, la vicenda di Santina e l'iniziativa escogitata nei suoi confronti, sarebbe passata in sordina e proprio come capita alle tantissime persone anziane cadute in disgrazia o come spesso accade vittime di truffe [VIDEO], il tutto sarebbe accaduto del disinteresse generale e nessuna testata giornalistica si sarebbe interessata ad una donna anziana rimasta letteralmente in strada a causa di una truffa.

Pubblicità

Intanto le tappe del Santina tour continuano e lo Zoo prosegue la sua campagna per aiutare la donna attraverso l'affetto dei suoi ascoltatori. #truffe