Pubblicità
Pubblicità

Palese la preoccupazione per lo stato di salute di Nadia Toffa [VIDEO] dopo il malore accusato nella giornata di sabato 2 dicembre. Sospiro di sollievo arrivato però con il ritorno sui social della donna che, sul noto social Facebook, ha avuto modo di ringraziare chi le ha mostrato affetto e vicinanza in questi giorni, ribadendo la speranza di ritornare presto al proprio lavoro. Chiaro che la situazione rispetto all'inizio è apparentemente migliorata, specie dopo il trasferimento della conduttrice dal Cattinara di Trieste al San Raffaele di Milano, scelto come ospedale più idoneo alle cure della donna, adesso fuori pericolo. Tale notizia è stata chiaramente accolta con soddisfazione dal pubblico che si è congratulato sui social con la donna per una pronta guarigione dal malore che l'ha sopraffatta a Trieste.

Pubblicità

Il web impazza

Nelle ultime ore però, sul web sono emersi anche una serie di haters di #nadia toffa, che si son dilettati nell'attaccare la presentatrice televisiva, augurandole anche la morte, forse per colpa di un servizio mandato in onda a #Le Iene qualche giorno fa sul tema inerente gli esperimenti nucleari nel laboratorio del Gran Sasso. A rivelare il particolare ci ha pensato un'altra donna carismatica, spesso attaccata dal web, ovvero Selvaggia Lucarelli. Particolarmente degna di nota anche la gaffe o scherzo dell'utente di Wikipedia che ha dato per morta la conduttrice, salvo poi correggere il tutto riportando il profilo pubblico della bresciana identico allo stato nel quale si trovava prima dello spiacevole accaduto.

Preoccupazione per le condizioni della Toffa

Archiviata la polemica, ci si continua a chiedere cosa abbia colpito Nadia Toffa durante la trasferta di lavoro compiuta per preparare un servizio per Le Iene.

Pubblicità

Fonti attendibili sostengono che la donna ha riportato una patologia celebrale [VIDEO], anche se questa pare non avere la forma nè di un'aneurisma né di un ictus, anche se su tale possibilità non è emerso nessun bollettino medico ufficiale, nonostante nelle ultime, secondo il settimanale "Oggi", sarebbe stato un'aneurisma cerebrale a colpire la collega di lavoro di Nicola Savino.

E' certo che ancora per un bel pò l'inviata delle Iene rimarrà lontano dal piccolo schermo, visto che non si è ancora riusciti a quantificare la durata della permanenza in ospedale del volto noto del programma di Italia 1. Toccherà dunque alla coppia Ilary Blasi e Teo Mammucari augurare nuovamente pronta guarigione alla bresciana nella puntata del 5 dicembre, dopo le parole ma anche i gesti commoventi, nella puntata di domenica, di Savino e Giulio Golia