A 24 anni dalla presunta morte dell'attrice hard Moana Pozzi [VIDEO], i rumors e le indiscrezioni non intendono placarsi. Dopo le clamorose rivelazioni dell'ex segretaria del regista Riccardo Schicchi, arrivano anche quelle di Ilona Staller, nota al pubblico come Cicciolina. Debora Attanasio, ex segretaria di Riccardo Schicchi, rivela di essere al corrente di una diversa versione dei fatti, Moana Pozzi non sarebbe deceduta ma fuggita all'estero. La Attanasio rivela anche il luogo dove l'attrice porno si sarebbe rifugiata per scappare dalla troppa pressione che aveva intorno, la Polinesia. Non dello stesso parere Ilona Staller la quale afferma di aver visto a Lione poco prima della sua morte l'ex collega.

Il volto di Moana Pozzi appariva magro e si vedeva che la donna era chiaramente malata. Cicciolina crede alla versione della morte [VIDEO] di Moana e sostiene che chi afferma il contrario vuole solo ed esclusivamente farsi pubblicità. La Staller afferma che sia Moana Pozzi che Riccardo Schicchi non possono più parlare ed è giunto il tempo di lasciarli riposare in pace. Le affermazioni di Debora Attanasio hanno riacceso comunque un vespaio di polemiche che neanche il tempo riesce mai a placare. Sarà scritta mai la parola fine sulla vicenda legata alla morte di Moana Pozzi? Non ci resta che attendere la prossima rivelazione.

Chi era Moana Pozzi

Moana Pozzi è nata a Genova il 27 aprile 1961 e deceduta a Lione il 15 settembre 1994. È stata protagonista di tantissimi film sia tradizionali che porno.

Tra quelli più noti al pubblico ricordiamo "Borotalco", "W la foca", "Vieni avanti cretino", "Vacanze di Natale", "I pompieri" e tanti altri. Le sue apparizioni in TV in programmi come " Tip tap" con Bobby Solo, film per la TV come "... e la vita continua" di Dino Risi, "Doppio misto" di Sergio Martino, "L'araba fenice" di Paolo Beldì, "L'odissea" di Beppe Recchia e "Magico David" di Riccardo Recchia. Anche diversi singoli musicali come "Supermacho" e "L'Ultima notte/Let's Dance" entrambi datati 1989. Numerosi anche gli scritti che l'hanno vista come riferimento e protagonista. Moana Pozzi è stata sicuramente un'artista poliedrica, sicuramente per la maggior parte della sua carriera impiegata nel porno e nelle serate hard. Una donna in grado di far sempre parlare di sé sia nel bene che nel male. Tanto che a 24 anni dalla sua morte ancora si parla della splendida e misteriosa Moana. #tv e gossip #Gossip