Ha dieci anni il bambino che non solo ha commosso la #Cina ma il mondo intero: ha fatto molta strada e a piedi, da solo, per raggiungere la propria #Scuola. Non solo: ha camminato affrontando una temperatura letteralmente glaciale perché era di -9°. La foto e la notizia di questo bimbo soprannominato 'Fiocco di neve' sta facendo il giro del mondo e tutti ne parlano.

Bimbo arriva a scuola con i capelli ghiacciati: ecco 'Fiocco di neve'

La fotografia ha fatto sorridere ma anche riflettere il mondo intero: si chiama Wang Manfu il bambino cinese che ha camminato sotto il gelo pungente per arrivare alla propria scuola, situata nella zona rurale dello Yunnan.

Come riporta precisamente l'Ansa, il bambino ha percorso ben quattro chilometri prima di arrivare a destinazione. Il particolare che proprio oggi, 12 gennaio 2018, ha fatto diffondere la fotografia del bimbo in tutto il pianeta, è il fatto che Wang avesse i capelli completamente ghiacciati appena arrivato nella sua classe. Per questo a quanto pare sarebbe stato soprannominato 'Fiocco di neve'. Ma quali sono gli ulteriori dettagli della vicenda?

I dettagli, i commenti sul web, le riflessioni, le parole di Manfu

La notizia di Wang ha fatto riflettere molto: come scrive infatti il quotidiano 'Il Corriere della sera', l'intera Cina [VIDEO] si è commossa perché il bambino rappresenta quella parte della nazione che non tutti conoscono: la parte povera, che fa fatica ad andare avanti, in netta contrapposizione con 'l'altra Cina', ovvero quella ricca.

I bambini che vanno a scuola nei piccoli villaggi, sono chiamati 'liushou' cioè 'lasciati indietro'. Di solito infatti si tratta di orfani o bimbi i cui genitori sono andati a lavorare in paesi lontani. Quali sono però esattamente le parole di Manfu? "Mi piace molto la scuola, possiamo avere pane con il latte a pranzo e si imparano un sacco di cose belle".

Il web è impazzito: tutti sono stati toccati dalla notizia e la commentano con frasi del tipo 'che carino! Guarda che cucciolo! Da solo, tutta quella strada e al freddo'. Insomma, Fiocco di neve, con i capelli e le sopracciglia ghiacciate, è diventato ormai famoso in tutto il mondo e ora condividere la foto che lo ritrae sembra essere diventata quasi una moda, se non proprio una mania virale. Una delle riflessioni che fa pensare di più è il fatto che molte persone si lamentano nell'andare a scuola nonostante, soprattutto in Occidente, possano andare a scuola tramite mezzi di trasporto o addirittura accompagnati in auto dai propri genitori. Questo bambino invece non solo era da solo ma ha percorso a piedi quattro chilometri con -9° e la neve. Qui qualcuno si lamenta anche se va a scuola in auto e con il Sole. #Esteri