Pubblicità
Pubblicità

Dal mese di gennaio del 2015 sale a 238 il numero delle persone gravitanti negli ambienti dell'estremismo religioso accompagnate nei luoghi d'origine. La prima #espulsione del nuovo anno riguarda un cittadino marocchino, venditore ambulante, quarantenne, residente in Sicilia, precisamente a Trapani. A firmarla è stato il ministro Marco Minniti [VIDEO], per motivi di sicurezza. L'uomo è stato accompagnato, ieri, a Casablanca, con un aereo partito da Palermo.

'Fanatismo settario'

Già da tempo gli investigatori avevano puntato l'attenzione sul protagonista della vicenda, già gravato da diversi precedenti penali: dalla ricettazione alla guida in stato d'ebbrezza alcolica.

Pubblicità

Era ritenuto pericoloso pure dalla comunità islamica del posto. Da articolate attività d'intelligence è emerso un "fanatismo settario" da parte della stessa persona, una condizione resa più grave anche dall'uso di sostanze stupefacenti. Inoltre, lo stesso immigrato avrebbe manifestato l'intenzione di portare a termine un gesto eclatante. E' quanto si legge sul sito web del ministero dell'Interno. Proseguono, intanto, i controlli delle forze dell'ordine [VIDEO] in tutta la Penisola su questo fronte, da Nord a Sud. #minniti