Il Festival della canzone italiana, più comunemente Festival di #sanremo o anche semplicemente Sanremo, è una manifestazione canora che ha luogo ogni anno a Sanremo, in Liguria, a partire dal 1951. A esso hanno preso parte, in veste di concorrenti, ospiti o compositori, molti dei nomi più noti della musica leggera italiana. E' uno dei principali eventi mediatici della televisione italiana, negli anni ha scoperto moltissimi talenti artistici e lanciato numerose carriere.

Festini a luci rosse dietro le quinte

Sanremo non è solo una gara, ma un festival appunto. Se fosse stato solo una competizione di autori e cantanti non sarebbe diventato quel grandioso fenomeno televisivo che attira diversi milioni di telespettatori e anche migliaia di persone nella città ligure.

Noi comuni telespettatori siamo abituati a conoscere il festival solo per quello che telecamere Rai ci mostrano in quelle poche ore ma, in realtà, la festa continua anche dopo. Negli hotel del comune della provincia di Imperia accadrebbe di tutto, almeno stando alle dichiarazioni di Giovanni Ciacci, esperto di moda. Il guru dei look del programma Rai Detto Fatto ha raccontato al sito gay.it con dovizia di dettagli cosa avrebbe trovato durante le sue partecipazioni al Festival in qualità di ospite: "Negli alberghi c'è un copioso via vai di persone. Cantanti, autori, gruppi che si dividono e quelli che si ammucchiano, uomini con donne e anche donne con donne. Negli anni i miei occhi hanno visto scene che voi umani non potete immaginare". A quanto pare il festival della musica sembra più un occasione per darsi alla pazza gioia nelle segretezza e complicità dei partecipanti piuttosto che un'occasione per scoprire nuovi talenti [VIDEO].

Certo, è anche vero che una cosa non esclude l'altra, però questi racconti non possono lasciare indifferenti.

"A Sanremo si sc... sempre"

Se qualcuno non avesse ancora capito a cosa il guru del look si stesse riferendo, Ciacci lo dice chiaramente: "A Sanremo si scopa sempre [VIDEO]. Non solo negli alberghi ma anche in sala stampa, altro che siti di incontri... se solo i bagni potessero parlare". L'esperto di moda continua dicendo che i partecipanti e gli ospiti del festival vedono l'occasione un po' come una gita scolastica, dove tutto si può fare. Improvvisamente una buona parte del comune ligure si trasforma in un tipo di #club per adulti, "per #scambisti alla Jessica Rizzo" dice addirittura Ciacci.