Pubblicità
Pubblicità

Dal 9 gennaio 2018, i genitori potranno effettuare la procedura online per iscrivere i propri figli al prossimo anno scolastico [VIDEO]. La procedura telematica varrà per quasi tutti gli ordini e gradi della #Scuola. Infatti, anche per quest'anno, chi dovrà iscrivere il proprio figlio alla scuola per l'infanzia dovrà compilare obbligatoriamente il modulo cartaceo. Ma vediamo, nel dettaglio, cosa fare.

La procedura da seguire

A partire dalle ore 9 del 9 gennaio 2018 è possibile, come abbiamo detto, effettuare la registrazione presso il portale dedicato, cioè www.iscrizioni.istruzione.it. Fatto questo, si dovrà attendere un'altra settimana, precisamente il 16 gennaio 2018 per effettuare le vera e propria iscrizione.

Pubblicità

In base alle istruzioni fornite dal Ministero competente i genitori avranno tempo fino alle ore 20 del 6 febbraio 2018 per completare tutte le operazioni necessarie. Per effettuare l'iscrizione ci si può avvalere delle credenziali Spid se possedute dal richiedente. Diversamente, basta seguire la procedura guidata fornita dal sito.

Per quanto riguarda l'iscrizione alla Scuola dell'infanzia le regole, rispetto allo scorso anno, non sono state modificate. Potranno essere iscritti, attraverso il modulo cartaceo, tutti i bambini che compiono tre anni entro il 31 dicembre 2018. Entreranno in graduatoria in base ai posti disponibile e, quindi, potranno essere iscritti anche i bambini che compiono tre anni entro il 30 aprile 2019. I nati dopo tale data, invece, non possono essere ancora iscritti alla Scuola dell'infanzia.

Pubblicità

Per quanto riguarda invece l'iscrizione al primo anno di scuola primaria valgono gli stessi limiti temporali menzionati sopra per i bambini che compiono 6 anni entro il 31 dicembre 2018 o il 30 aprile 2019. Da parte loro, nel corso della procedura telematica i genitori oltre alla Scuola che rappresenta la loro prima scelta, possono indicare altre due scuole di loro preferenza.

Il caso delle medie inferiori

Per quanto riguarda l'iscrizione alle medie, i genitori possono scegliere fra tre diverse opzioni temporali. Queste sono, rispettivamente, 30, 36 e, se la scuola dispone delle necessarie strutture, 40 ore, cioè il cosiddetto tempo prolungato. Anche in questo caso, oltre alla Scuola di prima scelta è possibile indicare altri due istituti [VIDEO] di proprio gradimento. Per iscrivere il proprio figlio al primo anno di una scuola ad indirizzo musicale, invece, nel modulo presente su internet sarà necessario barrare l'apposita casella.

Novità nell'iscrizione alle superiori

Dal prossimo anno scolastico, 2018/2019, sarà possibile, per i nuovi iscritti alle medie superiori, essere inseriti nelle classi sperimentali che termineranno il percorso di studi in 4 anni invece di 5.

Pubblicità

Come abbiamo più volte evidenziato in questi mesi si tratta di circa 100 classi. Comunque, il Ministero dell'Istruzione dovrebbe, a breve, chiedere l'autorizzazione al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione per includere nella sperimentazione altre 92 classi. #bambino #Governo