Quanto successo in #russia ha dell'incredibile dove nella città di Adipity, al confine con la Finlandia, un giovane in stato di ebbrezza si è impadronito di un mezzo cingolato da guerra e lo ha usato per sfondare la vetrina di un negozio. In questo Paese l'alcolismo è un problema molto diffuso e non sono rare notizie di episodi anche gravi, legati all'abuso di liquori ad alta gradazione, tanto che le leggi russe sono molto severe e difficilmente il protagonista se la caverà con poco.

Auto in sosta speronate e schiacciate

Le "gesta" dell'uomo protagonista di questo episodio sono state riprese da un testimone grazie al suo cellulare.

Il video mostra un mezzo militare cingolato schiantato contro la vetrina di un supermercato: altre immagini mostrano diverse auto danneggiate dopo essere state speronate se non schiacciate. Secondo le prime ricostruzioni effettuate dalla polizia l'uomo alla guida era ubriaco [VIDEO] e si è procurato il carro armato rubandolo presso una scuola guida dell'esercito russo. Una volta a bordo, è riuscito a metterlo in moto e ha tentato di condurlo per le vie della città, con scarso successi probabilmente a causa del suo stato di ebbrezza. Alla prima curva non è riuscito a sterzare e ha colpito in pieno un'auto, ha proseguito la sua corsa danneggiando altri mezzi e alla fine si è schiantato contro la vetrina di un supermercato, infrangendola. Non contento del disastro, l'uomo è uscito dal blindato e si è diretto verso gli scaffali, da dove ha sottratto una bottiglia di vino.

Al momento dell'arresto, le forze dell'ordine lo hanno trovato in stato confusionale con ancora la bottiglia rubata in mano. Poco note le ragioni del gesto, canale televisivo locale "Vesti" ha riferito che l'uomo si sentiva annoiato e così ha pensato rubare il #carrarmato dalla scuola guida Dosaaf, un'organizzazione di volontariato che coopera con le forze armate in Russia.

Le accuse

Al momento l'uomo è trattenuto con la sola accusa di furto della bottiglia, ma la magistratura russa sta valutando quali altri capi d'accusa imputargli, il furto di un mezzo militare è un caso abbastanza raro se non unico. Le accuse possono essere molto pesanti, il mezzo cingolato poteva causare vittime oltre ai danni alle vetture e alla vetrina, quindi provocare danni assai più gravi [VIDEO] rispetto a quelli effettivi. Alcune foto che riprendono quando accaduto riprendono vetture parcheggiate e schiacciate dal mezzo cingolato, fortunatamente nessuno era presente all'interno di quelle auto. #alcol