Ennesimo abuso sulle donne. La polizia di Strasburg, una ridente cittadina della Virginia, negli USA, ha arrestato in questi giorni 6 ausiliari dei vigili del fuoco con l'accusa di istigazione a delinquere su una minorenne. Fabian Sosa di 35 anni, Dale King di 36, Andrew Key di 24, Cristopher Pangle di 32, Bradley Marlin di 21 e Nathan Hischberg di 26 anni sono finiti in carcere [VIDEO] per avere istigato una 17enne ubriaca ad avere rapporti sessuali con ognuno di loro. I 6 uomini hanno anche filmato la scena con il telefonino e pubblicato il video amatoriale su internet.

Il reato

Secondo le indagini della #Polizia Locale della Virginia, i 6 vigili del fuoco avrebbero convinto, nell'aprile scorso, una 17enne avere rapporti sessuali con ognuno di loro.

I presunti istigatori hanno plagiato la ragazza, approfittando del fatto che era ubriaca, e l'hanno convinta a partecipare ad una sorta di orgia. I rapporti intimi sono avvenuti in luoghi diversi: a casa di un appartenente al gruppo, in un hotel e perfino in caserma. Non contenti di ciò, hanno anche ripreso le varie scene equivoche con lo smartphone e poi hanno diffuso le immagini sui vari social network.

Le indagini della polizia

Le indagini a carico dei presunti istigatori sono partite proprio grazie alle immagini esplicite, diffuse dai 6 uomini su internet. Purtroppo la polizia non ha potuto accusare gli uomini di stupro, ma solo di istigazione a delinquere su una minorenne. Secondo la legge Americana infatti, la ragazza anche se in evidente stato di confusione dovuta ai fumi dell'alcol era comunque consenziente.

Per cui lo stato della Virginia ha deciso di procedere penalmente contro i 6 vigili del fuoco per un reato "minore", che prevede una pena detentiva massima di 12 mesi e una multa di 2.500 dollari. Tutto sommato un reato di poco conto, per un avvenimento ritenuto particolarmente odioso nelle comunità Usa. [VIDEO]

La testimonianza della vittima

La vittima è già stata interrogata dalle autorità statunitensi, ha reso una testimonianza completa su fatti avvenuti. La giovane ha raccontato però di avere avuto rapporti sessuali consensuali solo con 5 dei 6 uomini. Quella sera era talmente ubriaca da non reggersi nemmeno in piedi. La madre della 17enne invece, ha sottolineato davanti gli inquirenti che molte immagini mostravano la figlia succube dei suoi aguzzini a causa dell'alcol, inoltre a parere suo gli uomini intimidivano fortemente la ragazza. #Blasting News