Gli gnocchi al nero di seppia con crema di orata e zafferano sono davvero un piatto sofisticato e impegnativo. Ottimo per le cene importanti, come quelle di lavoro o d'amore, sono un'insolita e avvolgente variante dal classico gnocco alla sorrentina. Questi gnocchi si prestano bene per l'estate, sono freschi, leggeri e hanno il richiamo del mare. Per realizzare questa ricetta occorrono diversi ingredienti.

Pubblicità

Per gli gnocchi: un chilo di patate, 250 grammi di farina, sale quanto basta e una bustina da 4 grammi di nero di seppia..

Pubblicità

Per la crema di orata e zafferano: 500 grammi di orata, una bustina di zafferano, 150 ml di panna da cucina, un rametto di rosmarino, 50 grammi di burro, uno spicchio d'aglio, un bicchiere di vino, sale quanto basta, pepe fresco macinato quanto basta.

La prima cosa da fare è preparare gli gnocchi. Far lessare le patate in abbondante acqua salata per circa 30 minuti e una volta cotte, privarle della buccia con l'aiuto di un coltello e schiacciarle all'interno di una ciotola capiente con lo schiacciapatate. Aggiungere poi la farina, il sale, il nero di seppia e impastare con le mani fino a che tutti gli ingredienti non saranno assorbiti. Lasciar riposare l'impasto in un luogo fresco.

Nel frattempo privare l'orata dalle squame, dalle interiora e dalla testa, tagliarla a tocchetti e scottare in una padella con pochissima acqua. Una volta che l'acqua è evaporata, aggiungere il burro a tocchetti, l'aglio e il rosmarino, lasciare rosolare il tutto, sfumare con il vino bianco e aggiustare di sale. Sciogliere lo zafferano nella panna, e quando sarà tutto bello saporito, mettere in un mixer l'orata senza il rosmarino fino ad ottenere una bella crema Trasferire la crema ottenuta nella padella con la panna e lo zafferano e lasciare cuocere insieme..

Pubblicità

Passati i 30 minuti, prendere l'impasto degli gnocchi e creare dei filoncini con le mani, con l'aiuto di un coltello formare degli gnocchi dalla dimensione di circa 2-3 centimetri. Far cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata e una volta cotti saltarli in padella con la crema fatta in precedenza. Gli gnocchi sono pronti per essere mangiati.
#Ricette #Ricette Made in Italy