Gli gnocchi al pesto e vongole sono davvero deliziosi, sono un'ottima alternativa ai classici gnocchi alla sorrentina: il sapore della terra ligure incontra la freschezza delle acque del Mediterraneo. L'abbinamento delle vongole al pesto è davvero intrigante e saporito. Per realizzare questa ricetta occorrono diversi ingredienti.

Pubblicità

Per gli gnocchi di patate:

  • 600 grammi di patate
  • 200 grammi di farina
  • 1 uovo medio
  • sale quanto basta
  • semola quanto basta

Per il pesto alla genovese:.

Pubblicità

  • 35 grammi di basilico in foglie
  • 50 grammi di olio extravergine d'oliva
  • 12 grammi di pinoli
  • uno spicchio d'aglio
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • sale grosso quanto basta

Per il sugo alle vongole:

  • 1 kg di vongole
  • uno spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe quanto basta

La prima cosa da fare sono gli gnocchi. Prendere le patate, lavarle per bene e farle bollire in abbondante acqua salata per circa trenta minuti, una volta cotte togliere la buccia con l'aiuto di un coltello e lasciarle raffreddare per bene. In una ciotola mettere tutta la farina possibilmente setacciata ed aggiungere le patate schiacciate con un apposito attrezzo. Iniziare ad impastare e in seguito aggiungere il sale e l'uovo, continuare ad impastare fino a completo assorbimento di tutti gli ingredienti.

Pubblicità

Una volta ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, con le mani formare dei filoncini e tagliarli a tocchetti di circa due centimetri in modo tale da ottenere il famoso gnocco. Cospargere tutti gli gnocchi con la semola e lasciar riposare.

Nel frattempo preparare il pesto. In un mixer aggiungere il basilico, il parmigiano, il sale, l'olio e i pinoli, frullare il tutto fino ad ottenere una crema bella liscia e mettere da parte. Prendere le vongole, pulirle per bene e far attenzione che al loro interno non ci sia sabbia. In una padella grande e dai bordi alti versare l'olio e lasciar soffriggere con uno spicchio d'aglio per far insaporire. Quindi aggiungere le vongole e coprire con un coperchio fino a che non si saranno schiuse. In una pentola con acqua bollente salata far cuocere gli gnocchi che saranno pronti quando saliranno tutti a galla. Una volta cotti trasferirli nella padella con le vongole e mantecare con il pesto genovese. Gli gnocchi sono pronti, non resta che gustarli!
#Ricette #Ricette Made in Italy