La pasta calda fredda mi è venuta in mente un giorno che andavo di fretta...un po' casualmente. Da allora almeno una volta la settimana è un piatto a me graditissimo (spero anche a voi). Partiamo col dire che non è una ricetta precisa ma più che altro un'idea... Allora: mettete l'acqua della pasta sul fuoco e aspettate che bolla....nel frattempo prendete una ciotola, dei pomodori (i datterini sono dolcissimi) e tagliate questi ultimi a cubetti, prendete una mozzarella fatela a pezzettini e mischiate ai pomodori. Aggiungete olio sale e basilico (se vi piace), mescolate il tutto.

Pubblicità

L'acqua bolle? Allora calate la pasta che più vi piace, una volta cotta, scolate e mischiate al condimento. Una bella spolverata di parmigiano. Il risultato sara' squisito, fidatevi....se poi volete delle varianti, al posto del pomodoro, potete mettere del tonno in scatola e al posto del basilico, cospargerlo con una spolverata di origano..

Pubblicità

In entrambi i casi eviterete soffritti rendendo il piatto molto più leggero e molto meno calorico, il contrasto caldo (pasta) e freddo (condimento) vi darà una piacevolissima sensazione al palato. Detto questo, ciò non toglie il fatto che potete sbizzarrirvi come volete nel condire, potete usare la menta fresca, o del buon peperoncino (solo per chi ama il piccante naturalmente).

Come prima dicevo, non è una ricetta ben precisa....più che altro è una linea guida da seguire tenendo ben presente il gioco caldo-freddo che caratterizza questo piatto, ottimo sia in questo periodo che quando fa più freddo..Dimenticavo:se lo provate con la mozzarella di bufala campana diventa un qualcosa di fenomenale!!!

Un ultimo consiglio: lega molto con i formati di pasta corta, tipo tortiglioni, penne, rigatoni o fusilli perché, essendo bucati, si riempiono del magnifico sughetto che i vari condimenti con il calore della pasta vanno a formare.

Pubblicità

Io personalmente un po' di formaggio grattuggiato lo metto su tutte queste tipologie di pasta per renderle ancora più cremose ed amalgamarle al meglio.....ora non mi resta che augurarvi buon appetito...alla prossima. #Ricette #Ricette Made in Italy