Gli spaghetti cacio e pepe sono un piatto tipico della tradizione romana, o se vogliamo estenderci un po', di buona parte dell'Italia centrale. Si narra che questo piatto sia nato per l'esigenza dei pastori (passavano molti giorni lontano da casa), di portare con loro dei prodotti che si mantenessero nel tempo: pasta, pecorino e pepe.

Questo piatto ai giorni nostri, è considerato tradizionale, soprattutto nella Capitale. Chi di voi andando in un ristorante tipico, o in una trattoria a Roma, guardando il menù, non ha notato questa pietanza? Si trova praticamente in tutti.

La ricetta

La ricetta tradizionale è composta molto semplicemente dai tre elementi sopra citati: spaghetti, pecorino e pepe (se volete potete aggiungere un filo d'olio extra vergine quando amalgamate il tutto); la differenza può stare nella preparazione; quella che vi propongo è fatta con una crema di pecorino, in modo da rendere la pasta vellutata e non grumosa; ciò non toglie che sono molto buone anche le varianti più semplici, come con una spolverata di pecorino direttamente sul piatto, o lo stesso cacio a scaglie.

Pubblicità
Pubblicità

Metodo di preparazione

Per preparare il nostro piatto, abbiamo bisogno di (ricetta per due persone): 250gr di spaghetti, 150/180gr di pecorino grattugiato, pepe nero macinato q.b., olio, sale

Mettete a bollire l'acqua della pasta in una pentola; in un bicchiere (se è quello alto di un frullatore ad immersione è meglio) mettete il pecorino ed aggiungete il pepe nero fino alla quantità che più desiderate (vi consiglio di non esagerare col pepe, potete, se volete, metterlo anche sul piatto finito). Quando l'acqua bolle, salatela (ma non troppo, poichè il pecorino è già salato di suo) e buttate la pasta; durante la cottura, prendete con un mestolo l'acqua della pasta, che è ricca di amido ed è un ottimo legante per gli ingredienti, e aggiungetene un poco nel recipiente dove avete messo il pecorino ed il pepe.

Pubblicità

Prendete ora un frullatore ad immersione ed iniziate ad amalgamare il cacio ed il pepe, aggiungendo acqua della pasta, fino ad ottenere una crema della densità da voi desiderata. Una volta ottenuta la crema, non vi resta che scolare la pasta, metterla in una ciotola e aggiungere il composto cremoso; mescolate affinchè tutta la pasta si cosparga della crema di pecorino: il risultato sarà eccezionale!!!

Buon appetito #alimenti e bevande #Ricette