Ecco la ricetta degli spaghetti in salsa primavera, un primo piatto tutto al verde, con l'aggiunta di poca panna che va a creare un condimento cremoso ed invitante.
È un piatto molto semplice, apprezzato da tanti perché si tratta di un primo fresco e primaverile.
La preparazione di questo piatto richiede anche poco tempo e si realizza con ingredienti freschi e nutrienti.

Pubblicità


Ingredienti per sei persone:

· 600 grammi di spaghetti

· 1 mazzo di asparagi freschi

· 200 grammi di fave surgelate

· 50 grammi di burro

· 1 costa di sedano tagliato finemente.

Pubblicità

· 160 grammi di piselli surgelati

· 50 grammi di parmigiano grattugiato

· 300 ml di panna da cucina

· Sale e pepe quanto basta

Preparazione:


Tagliate gli asparagi a pezzetti e metteteli in una pentola di grossa dimensione. Aggiungete abbastanza acqua e portate a ebollizione. Cuocete gli asparagi per cinque minuti a fiamma bassa.
Con un mestolo forato, togliete le acciughe dall'acqua e immergeteli in acqua fredda per farli raffreddare.
Sbollentate le fave e poi fatele raffreddare sempre in acqua fredda. In seguito scolatele e poi eliminate le pelli esterne.
In una padella capiente scaldate il burro e aggiungete il sedano, cuocetelo per due minuti e poi unite la panna da cucina e i piselli. Fate cuocere il tutto per cinque minuti.
Aggiungete gli asparagi, le fave, il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe, e portate la salsa a ebollizione.

Pubblicità

Cuocete la salsa per dieci minuti, poi spegnete e tenete al caldo mentre preparate la pasta.

Cuocete gli spaghetti al dente in abbondante acqua salata, scolatela e rimettetela nella pentola. Versate la salsa sugli spaghetti e mescolate bene. Fate insaporire e servite in piatti individuali. Se volete, potete aggiungere delle foglie di basilico, per rendere più invitante questo squisito piatto di spaghetti in salsa di primavera.

Note: la pasta lunga, come gli spaghetti, non deve essere spezzata, quindi al momento della cottura tenetela per un'estremità e immergetela nell'acqua bollente. Quando sentite che la pasta si ammorbidisce, spingetela tutta nell'acqua e fate cuocere per 8-10 minuti.




#Ricette #Ricette Made in Italy