La cucina vegetariana è a base di verdure, pasta e ortaggi. Chi mangia vegetariano lo fa per valori morali, ma c'è pure chi mangia vegetariano per stare più leggero e mantenere la linea. A questo proposito oggi proponiamo una ricetta vegetariana a base di semolino di grano duro e tante verdure. Questa minestra è molto sana e genuina ed è ottima per un pranzo caldo nei giorni più freddi. Per chi non preferisce mangiare solo la minestra si può aggiungere un po' di pasta. Di seguito elenchiamo gli ingredienti per preparare questa minestrina leggera.

Pubblicità

Dose per 4 persone

Ingredienti: 70 grammi di semolino di grano duro; 300 grammi di pomodori; 20 grammi di prezzemolo; 2 zucchine piccole; 2 patate medie; 1 cipolla; 1 gambo di sedano; 1 carota; 1 spicchio di aglio; 10 foglie di basilico fresco; 40 ml di olio extravergine di oliva; 40 grammi di formaggio grattugiato; sale quanto basta.

Preparazione: Lavare e pelare i pomodori. Tagliarli a pezzettini togliendo i semi interni. Lavare il prezzemolo, le foglie di basilico e il gambo di sedano. Sbucciare l'aglio e la cipolla. Tritare tutto insieme il prezzemolo, il basilico, il sedano, l'aglio e la cipolla. Poi lavare le zucchine e tagliarle a striscioline sottili. Ora sbucciare le patate e grattugiarle con una grattugia da formaggio. Lavare e grattugiare anche la carota. A questo punto aggiungere in una pentola molto grande il trito di prezzemolo, basilico, sedano, aglio e cipolla. Poi aggiungere anche le patate e le carote grattugiate. Mettere a scaldare un litro e mezzo di acqua in un'altra pentola. Quando l'acqua sarà arrivata ad ebollizione, versarla nella pentola con le verdure. Mescolare il tutto e chiudere con un coperchio. Far cuocere le verdure per circa 20 minuti. Passati i 20 minuti versare a pioggia il semolino continuando a mescolare per non far creare grumi.

Cuocere per circa 15 minuti continuando a mescolare. Infine togliere dal fuoco e aggiungere il sale, l'olio e il formaggio grattugiato. La minestra di verdure e semolino è pronta, servire in tavola ancora calda.
#Ricette #Ricette Made in Italy