Gli gnocchetti alla mortadella e zafferano sono un primo piatto innovativo e una deliziosa variante del classico gnocco alla sorrentina. In questi gnocchetti la mortadella è il condimento si trova negli gnocchi stessi, quindi un vero e proprio tripudio di sapori. Si prestano a qualsiasi occasione, sia per pranzi o cene importanti, vanno gustati caldi. Per realizzare questa ricetta occorrono vari ingredienti.

Pubblicità

Per gli gnocchetti: un pizzico di noce moscata grattugiata, 2 uova intere e 2 tuorli, 150 grammi di pangrattato, 200 ml di latte, 100 grammi di parmigiano grattugiato, 250 grammi di farina di tipo 00', 150 grammi di mortadella e sale quanto basta..

Pubblicità

Per il condimento: una cipolla piccola, 100 grammi di burro, 2 bustine di zafferano, 250 ml di panna fresca, sale quanto basta e pepe quanto basta.

Per guarnire: 50 grammi di parmigiano grattugiato, un cucchiaino di stimmi di zafferano e un cucchiaio di prezzemolo tritato.

La prima cosa da preparare sono gli gnocchetti. In una ciotola, setacciare la farina, unire il pangrattato, le due uova e i tuorli; tagliare la mortadella a piccoli pezzi, aggiungerla nella ciotola poi unire anche il parmigiano grattugiato, il latte, la noce moscata, un pizzico di sale, e lavorare a mano nella ciotola stessa fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formare un panetto, coprirlo con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigo per almeno due ore. Trascorso il tempo di riposo, togliere l'impasto dal frigo e con le mani lavorarlo per ottenere dei salsicciotti non troppo spessi, quindi tagliarli a pezzi di circa 3 centimetri, e quando tutti gli gnocchetti saranno pronti disporli su un piano di legno infarinato.

Pubblicità

Ora dedicarsi alla preparazione del sugo.

In una padella far fondere il burro dolcemente, poi aggiungere la cipolla tritata finemente e lasciarla appassire per circa 20 minuti. A questo punto unire la panna fresca, lo zafferano in polvere e il sal. Mescolare bene il tutto e lasciar addensare leggermente a fuoco dolce. Nel frattempo cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, quando saranno saliti a galla, scolarli e buttarli nella padella con il sugo. Lasciarli amalgamare per circa 5 minuti, aggiungere il prezzemolo, il parmigiano e servirli in tavola belli caldi. #Ricette #Ricette Made in Italy