La crostata salata al pesto e prosciutto cotto è un vero e proprio tripudio di sapori. La pasta brisè avvolge un ripieno di erbe varie e frutta secca, ha un sapore unico e inimitabile. Si presta a molte occasioni, per pranzi, per cene, feste, buffet e anche per deliziosi aperitivi. La ameranno tutti, sia grandi che piccini. Per realizzare questa ricetta occorrono vari ingredienti.

Per la pasta brisè:

200 grammi di farina di tipo '00', 150 grammi di burro freddo, 100 ml di acqua ghiacciata e un cucchiaino di sale.

Per il ripieno:

50 grammi di noci, 50 grammi di mandorle, 50 grammi di pistacchi, 10 grammi di erba cipollina, 50 grammi di basilico, 10 grammi di prezzemolo, uno spicchio d'aglio, un cucchiaino di sale, 250 ml di olio extravergine di oliva, 400 grammi di ricotta fresca, 1 uovo intero e 1 tuorlo, 200 grammi di prosciutto cotto e pepe quanto basta.

Pubblicità
Pubblicità

La prima cosa da preparare è la pasta brisè. In un mixer aggiungere la farina setacciata, il burro freddo tagliato a tocchetti, il sale e far frullare il tutto fino ad ottenere un impasto sabbioso. Mettere l'impasto ottenuto in una ciotola, aggiungere a filo l'acqua fredda e impastare a mano energicamente in modo che si formi un panetto liscio, compatto e privo di grumi. Avvolgere la pasta brisè con della pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per circa un'ora. Nel frattempo preparare il ripieno. In un frullatore versare il basilico, il prezzemolo, le noci, le mandorle, pistacchi, l'erba cipollina, l'aglio e frullare il tutto aggiungendo l'olio a filo. Quando il pesto è pronto aggiungere la ricotta e lasciarla assorbire mescolando con un cucchiaio di legno, aggiungere le uova e fare la stessa cosa.

Pubblicità

A questo punto tagliare il prosciutto cotto a cubetti e saltarlo in padella con un filo d'olio per renderlo croccante. Trascorso il tempo di riposo, prendere la pasta brisè, metterla su un piano di lavoro infarinato e stenderla con un mattarello, una vota ottenuta una sfoglia, trasferirla in una teglia rotonda oleata, disporre il pesto e il prosciutto su tutta la base, e con i ritagli di pasta avanzati formare le classiche striscioline che caratterizzano la crostata. Cuocere in forno a 200 gradi per circa 30 minuti, lasciar raffreddare e servire. #Ricette #Ricette Made in Italy