In occasione di un'estate che si preannuncia sempre più calda, gli esperti consigliano una dieta leggera, povera di grassi e ricca di frutta e verdura di stagione. Ecco allora che il couscous di verdure può rappresentare uno dei piatti ideali da realizzare e gustare nelle calde giornate afose, soprattutto sotto forma di piatto freddo. Se state cercando l'idea giusta per un pranzo o una cena estiva o se volete preparare qualcosa di leggero ma gustoso da poter consumare anche in spiaggia, la ricetta che vi proporremo a seguire potrebbe fare al caso vostro.

Pubblicità

Di seguito le indicazioni complete con gli ingredienti (per 4 persone) e il procedimento per la realizzazione del gustoso couscous di verdure.

Pubblicità

Couscous di verdure: la storia e gli ingredienti

Quando pensiamo al couscous la nostra mente va subito alla tradizione culinaria africana, dimenticando però che questo rappresenta anche un piatto tipico di una splendida zona della nostra Italia, più precisamente della Sicilia occidentale. Buonissimo da gustare caldo, ancora più buono se freddo, in particolar modo in queste calde giornate estive nel corso delle quali bene si adatta alla 'schiscetta' da consumare sotto l'ombrellone. Alla tradizione africana si abbina bene quella mediterranea con la presenza di verdure di stagione come zucchine, melanzane e peperoni che rendono questo piatto squisito, facile da preparare e soprattutto leggero.

Ingredienti - La realizzazione del couscous di verdure prevede i seguenti ingredienti: 400 gr di couscous, una melanzana, due zucchine, un peperone rosso, uno spicchio di aglio, mezza cipolla, sale, peperoncino, basilico, olio extra vergine di oliva..

Pubblicità

Couscous vegetariano: ecco il procedimento

Il couscous di verdure rappresenta un piatto vegetariano ideale per la stagione estiva soprattutto se consumato freddo. La preparazione è molto semplice: dopo aver lavato le nostre verdure realizziamo di ciascuna una dadolata. Tagliamo la melanzana a fette dello spessore di 1 centimetro circa e poi la riduciamo a cubetti. La medesima operazione sarà compiuta per le altre verdure - zucchine e peperoni -, quindi affettiamo e tritiamo la nostra cipolla.

In una pentola realizziamo un soffritto con olio, cipolla e aglio e successivamente uniamo le nostre verdure. Proseguiamo la cottura aggiungendo al bisogno poca acqua, saliamo ed uniamo il peperoncino in polvere. Quando sarà ben dorato eliminiamo lo spicchio d'aglio e proseguiamo la cottura fino a quando le verdure non saranno cotte ma non sfatte (saranno quindi sufficienti 15 minuti circa). Quasi a fine cottura uniamo qualche fogliolina tritata di basilico.

Facciamo bollire in un pentolino un po' di acqua e nel frattempo mettiamo il couscous in un recipiente largo.

Pubblicità

Uniamo un po' di olio e quindi versiamo l'acqua bollente fino a coprire il nostro couscous. Copriamo il recipiente con un foglio di pellicola trasparente e lasciamo riposare per alcuni minuti, fino a quando tutta l'acqua non si sarà assorbita ed il couscous non avrà aumentato il suo volume. Non ci resta quindi che sgranarlo con una forchetta ed unire le nostre verdure cotte. Ancora una spolverata di basilico fresco e il nostro piatto sarà pronto per essere gustato.

Se volete conoscere nuove ricette per ogni occasione, vi consigliamo di cliccare sul tasto "Segui" in alto a questo articolo. #Ricette #Ricette Made in Italy