Molto facile preparare questo primo prelibato che ha il sapore delle antiche tradizioni. La ricetta mi è stata tramandata da un'amica che lo vedeva preparare sempre dalla nonna con le verdure dell'orto, piatto di grande facilità di esecuzione, proviene dalle antiche tradizioni culinarie della valle dell'Etna, e della Sicilia Orientale in particolare. Prepararlo richiede solo pochi minuti, ed è, inoltre, uno dei primi più gustosi da proporre nella stagione estiva, con le fresche verdure tipiche della stagione calda. L'ingrediente segreto, e cioè la provoletta affumicata, era un'aggiunta di famiglia, che vale la pena riproporre in questo piatto, in quanto il sapore che proviene dalla provoletta affumicata dell'Etna, è davvero un concentrato di morbidezza e di profumi per qualsiasi palato.

Pubblicità

Le zucchine sono una delle verdure a più basso contenuto calorico. La loro parte più preziosa è la buccia, che è saporita e tenera. La buccia contiene anche acido folico e beta carotene, per cui,  il suo consumo, risulta prezioso per la pelle. L'abbinamento con i pomodorini e la provoletta affumicata dona al piatto un sapore di genuinità e tradizione, risultando molto gradito soprattutto nella stagione più calda.

Ingredienti: zucchine verdi, pomodorini di Pachino, aglio, olio extravergine, ricotta salata, basilico, pepe. Lavate le zucchine e tagliatene le estremità: tagliatele, quindi,  a pezzettoni e fatele appassire in una padella con olio d'oliva extravergine ben caldo. Appena cotte, toglietele dal tegame,  e nell'olio rimasto,  fate appena appena appassire dei pomodorini freschi di Pachino con uno spicchio d'aglio. Spegnete dopo quache minuto, lasciando i pomodorini quasi crudi. Quando la pasta è pronta scolatela,  e passatela in padella con i pomodorini, le zucchine, e l'ingrediente segreto: la provoletta affumicata della Valle dell'Etna che dona al piatto un gusto delicato e gustoso, fondendo ed amalgamando delicatamente tutti i sapori presenti nella ricetta. Aggiustate di pepe, aggiungete del basilico profumato, e servite con una bella spolverata di ricotta salata. Ci sarà da leccarsi i baffi. #alimenti e bevande #Ricette #Ricette Made in Italy