Il torrone dei morti è un dolce tipico del 'mondo napoletano': lo si prepara nell'occasione di Ognissanti: nelle pasticcerie e nei bar del capoluogo partenopeo (e provincia) non puó assolutamente mancare. Quest'anno, considerata la notorietà di biscotti come l'oreo che hanno spopolato su internet in tutte le salse possibili, molti pasticceri hanno dato un tocco innovativo a questo dolce tradizionale, proponendolo al gusto oreo, al gusto mars, kitkat, raffaello...

Ma la tradizionale ricetta del torrone dei morti prevede un torrone bigusto (cioccolato fondente e al latte), dalla copertura croccante e dal cuore tenero, ricco di nocciole.

Pubblicità
Pubblicità

Altre varianti di questo torrone possono essere quelle alla gianduia, al pistacchio, alla nutella, al caffè. Ora, considerando che i migliori pasticceri per dare questo cuore tenerissimo al torrone usano la crema 'alba', una crema a base di oli vegetali e che noi siamo semplicemente dei pasticceri allo sbaraglio, la sostituiremo con una crema spalmabile alla nocciole, cioè la più rinomata nutella. Procediamo allora.

Gli ingredienti

  • 1 stampo (in alluminio o silicone) da 1kg 
  • 200gr di cioccolato fondente al 70%
  • 400gr di cioccolato bianco
  • 400gr di nutella
  • 200gr di nocciole pelate e tostate. 

Procedimento

Iniziamo ponendo in una casseruola il cioccolato fondente a pezzi e lo sciogliamo sul fuoco a bagnomaria. L'operazione deve essere svolta per i 3/4 del composto, il restante lo scioglieremo a fuoco spento, mescolando con un cucchiaio di legno il composto.

Pubblicità

Avvenuto questo passaggio, metá del cioccolato fuso lo metteremo nello stampo di alluminio, preoccupandoci che esso copra tutta la superficie, anche quella laterale. Capovolgiamo lo stampo su di un vassoio e mettiamolo in freezer a solidificare per 5 minuti, dopodiché ripeteremo l'operazione con il restante cioccolato che precedentemente avevamo sciolto.

Nel frattempo, sciogliamo a bagnomaria (con lo stesso procedimento sopra detto) anche il cioccolato bianco, tagliamo le nocciole a metà e le versiamo, insieme alla nutella, nel cioccolato bianco mescolando bene per amalgamare il tutto. Estratto dal freezer il nostro stampo, versiamo la crema al cioccolato bianco al suo interno, livelliamo bene smorzando anche le pareti e riponiamo in frigorifero per almeno 4 ore. Quando il tempo sarà trascorso, sarà facilissimo toglierlo dallo stampo. 

Il nostro torrone è pronto. È una delizia per gli occhi e per il palato. Possiamo regalarlo, tenerlo per noi,mangiarlo tutto o offrirlo agli ospiti: il risultato è assicurato. Consigliamo, nel caso in cui si volesse regalare, di utilizzare delle formine più piccole, magari dei piccoli torroncini, di confezionarli in bustine trasparenti e decorarle con dei nastrini: il vostro regalo sarà sicuramente gradito!  #Ricette #ricette dolci #Ricette Made in Italy