La notte di San Silvestro e il pranzo di #Capodanno 2016 sono ormai dietro l'angolo. Si tratta di un momento molto importante per tutti perchè le famiglie si riuniscono per trascorrere insieme queste belle giornate di festa. Il 31 dicembre e l'1 gennaio sono soprattutto occasione per cenare e pranzare insieme ed accogliere il nuovo anno. Ma cosa preparare? Sia se si tratta del cenone della notte di San Silvestro e sia se si tratta del pranzo di Capodanno, la cosa che non potrà proprio mancare sulla vostra tavola sarà un gustoso e appetitoso antipasto. Generalmente sono semplici da preparare ma bisogna fare molta attenzione ai particolari. Vediamo nel dettaglio qualche idea per delle  ricette gustose.

Pubblicità
Pubblicità

Idee per gli antipasti

L'antipasto va adattato in base ai gusti dei propri invitati. In particolare dovrete valutare bene se i vostri ospiti gradiscono pesce oppure carne. Nel caso in cui avete ospiti che mangiano maggiormente carne potrete optare per un buon antipasto di montagna. Come prepararlo? Preparate innanzitutto un buon tagliere di salumi composto da prosciutto, capicollo, salamino. Accompagnate i salumi con dei buoni formaggi ed una ricotta fresca. In un antipasto che si rispetti non potrà poi mancare una buona dose di polpette di diversi gusti. In particolare preparate polpette di carne, melanzane, riso e patate. Per l'occasione acquistate delle olive snocciolate e preparate una piccola bruschetta. Potrete poi preparare qualcosa di caldo come qualche pizza rustica o frittelle.

Pubblicità

Per coloro che invece amano il pesce potrete optare per un antipasto formato da una gustosa insalata di mare da servire nelle apposite coppette a conchiglia. Potrete creare dei buoni involtini di salmone. Come prepararlo? Prendete dei filetti si salmone e mettete sopra una fetta di formaggio. Inserite all'interno anche qualche fogliolina di rucola ed avvolgete il tutto. Condite con un filo di olio extra vergine di oliva. Potrete inserire nel vostro antipasto anche una semplice e fresca insalata di tonno oppure delle chele di granchio da servire con un po' di radicchio e aceto balsamico.