La preparazione della cena della vigilia di Natale è sempre, in tutte le case italiane, momento di ritrovo della famiglia dopo un anno di distacco, ma sopratutto anche un enorme grattacapo. Il pensiero costante di tutte le massaie italiane è cosa preparare ai propri ospiti in vista del cenone. Anche se la cena finirà per svolgersi come al solito a base di pesce, ammessi casi particolari, un primo e un secondo piatto per la tradizione nazionale sono più semplici e intuitivi da mettere in tavola ma a creare più discussioni è l'antipasto.

Pubblicità

La prima vera portata della cena deve aprire l'appetito degli ospiti ed essere anche in grado di attirare la loro attenzione. Vediamo quali sono le migliori proposte di antipasto per il cenone della vigilia.

Pubblicità

Puntare sul pesce

Il giorno del 25 dicembre durante il pranzo di Natale si mangerà prevalentemente carne e tutto diviene più semplice ma col pesce le cose si complicano e allora ci si sofferma a pensare come realizzare un antipasto ricco e leggero che non riempia subito i commensali. La prima cosa da fare e decide cosa servire in tavola. L'antipasto può essere composto sia di legumi e verdure che di solo pesce oppure mischiare il tutto per realizzare qualcosa di completo e più soddisfacente. Non abbuffate i vostri ospiti ma puntate all'aspetto accostando colori molto contrastanti che riescano a rendere molto più piacevole l'avvio di questa lunga serata.

Pubblicità

La più classica idea  quella di servire un semplice cocktail di gamberi che riesca a mostrare una grande elaborazione, eleganza e sapori delicati.

L'alternativa al classico cocktail di gamberi

Possiamo però offrire qualcosa di alternativo e magari mettere in tavola una frittura mista di pesce, alici, seppie e calamari, non eccessivamente ricca, accompagnandola con qualche foglia di rucola, lattuga e  radicchio fresco senza condirle così da lasciare che gli ospiti si concentrino sul pesce, utilizzandole principalmente come arricchimento di colori del piatto. Altra soluzione è quella di andare sul rustico e servire una piccola tazza di zuppa di legumi da accompagnare a del pesce sotto sale, acquistabile in barattolo in tutti i supermercati, con dei crostini di pane oppure si potrebbero servire una serie di crostini di pane con su legumi e pesci di piccola taglia, come le alici, già assemblati risparmiandosi così l'ingombro di ulteriori utensili e posate. #Natale