C'è a chi adora mangiarlo a colazione spalmato su una fetta di pane tostato con la marmellata, chi nella pasta, chi lo usa nella preparazione di dolci lievitati, chi invece lo utilizza come sostituto dell'olio d'oliva. Sicuramente, essendo un alimento ricco di grassi animali, non bisognerebbe abusarne, anche se la scienza ha dimostrato efficacemente che anche i grassi animali apportano i loro benefici all'interno dell'organismo. La dose giornaliera ottimale di burro raccomandata per evitare aumento di peso è di 10-15 g. Se poi aggiungiamo il fatto che, preparandolo in casa in maniera genuina si evita di inserire additivi nel nostro corpo, beh...le note positive aumentano di gran lunga. Essendo il burro un derivato del latte, si ricava appunto dalla lavorazione del suo siero.

Pubblicità

Sicuramente non tutti sanno che prepararlo in casa è un gioco da ragazzi e una volta fatto, potrete conservarlo nel vostro frigorifero per un mesetto! Eccovi la ricetta e la preparazione per realizzare il vostro panetto di burro.

Pubblicità

Ingredienti:

  • 500 g di panna liquida fresca

 

Preparazione:

Innanzitutto la panna deve risultare fredda, quindi dovete tenerla per un po' di tempo nel frigorifero prima di lavorarla. Versatela ora in una ciotola con i bordi alti e lavoratela con lo sbattitore elettrico oppure, se ne avete la possibilità, con una planetaria. Noterete che, dopo circa 5 minuti, la panna comincerà a montare e man mano i grassi cominceranno a separarsi dai liquidi.

Dopo circa 20-25 minuti, la panna ormai sarà divenuta burro e ve ne renderete conto anche dal colore del composto che risulterà giallastro e dal fatto che i fiocchi di burro di attaccheranno alle fruste della vostra planetaria. E' questo il momento di prendere un colino e filtrare il composto: il liquido che andrete a filtrare non è altro che il famoso latticello, molto usato in cucina per la preparazione di diversi dolci come i muffin.

Pubblicità

Stringete forte il burro tra le mani in modo da far fuoriuscire tutto il latticello: in questo modo consentirete una migliore e più duratura conservazione del vostro panetto di burro. Potrete dargli voi la forma che preferite, oppure semplicemente conservarlo in un vasetto, nel vostro frigorifero per circa 30 giorni. #Corretta alimentazione #Ricette