Gli struffoli sono dolci natalizi fatti in casa tipici della tradizione campana. Sono caratterizzati da tante palline piccole ricoperte di miele, frutta candita e confettini colorarati. Nonostante siano un dolce campano, la loro provenienza è diversa. La più veritiera è quella che siano stati introdotti dagli spagnoli, visto il loro lungo periodo di dominio a Napoli ed anche perché in Andalusia producono un dolce simile, con la sola differenza che le palline non sono rotonde ma hanno una forma allungata. Gli ingredienti sono:

Pubblicità

Per l'impasto

  • 40 gr di zucchero;
  • 400 gr di farina;
  • 80 gr di burro a temperatura ambiente;
  • 3 uova;
  • 1 limone (solo la buccia grattugiata);  
  • 1 tazzina di liquore anice;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • un pizzico di sale;
  • olio per friggere.

Prima di incominciare la preparazione si dovrà tirare fuori dal frigo il burro, almeno un'ora prima, potete prepararlo anche voi in casa.

Pubblicità

In una ciotola abbastanza capiente setacciare la farina insieme al lievito, aggiungere la scorza grattugiata del limone, un pizzico di sale ed incominciare ad amalgamare gli ingredienti. Aggiungere il burro, il liquore e lo zucchero, praticare un foro al centro degli ingredienti ed inserirci le uova, a questo punto bisognerà impastare con le mani fino a quando non si otterrà un impasto liscio ed omogeneo. Avvolgere l'impasto nella pellicola per alimenti e lasciarlo riposare per circa 30 minuti.

Trascorso tale tempo, riprenderlo e infarinare il piano di lavoro, staccare dall'impasto piccoli pezzi ed incominciare a formare dei salsicciotti, tagliarli in piccoli pezzettini non più grandi di un centimetro, passarli fra i palmi delle mani per dargli la classica forma rotonda. Friggerli in abbondante olio caldo fino a quando non saranno ben dorati, con l'aiuto di un mestolo forato, verranno scolati su carta assorbente.

Per la decorazione

  • 250 gr di miele;
  • 60 gr di zucchero a velo;
  • 1 bustina di vanillina;
  • confettini colorati;
  • perline argentate;
  • diavolilli (confetti cannellini);
  • frutta candita.

Una volta fritti bisognerà preparare il condimento, in una casseruola versare il miele, la vanillina e lo zucchero, mescolare ripetutamente a fuoco basso.

Pubblicità

Una volta sciolto il miele, toglierla dal fuoco, lasciare intiepidire e versare al suo interno gli struffoli e mescolare, successivamente aggiungere i confettini, i diavolilli, le perline argentate e la frutta candita tagliata a pezzettini, avendo cura di mescolare bene. A questo punto bisognerà sistemare gli struffoli ancora caldi su di un piatto da portata e dare la forma desiderata che di solito è a piramide. Adesso il dolce è completo, ottima idea anche come regali dell'ultimo minuto. #Ricette