Siamo ormai in clima #Carnevale, infatti quest'anno si festeggia il 9 febbraio. Fra i tanti dolci tipici di questo periodo troviamo le famose Chiacchiere e le Castagnole. La prima è piuttosto conosciuta, ha la forma di un rettangolo ed è molto facile da preparare. Le Castagnole, invece, si trovano in tutte le pasticcerie ed hanno la forma di una castagna o di un bigné. Entrambi i dolci sono delle delizie per il palato ma anche abbastanza caloriche, basti pensare che 100 grammi di Chiacchiere di Carnevale hanno 470 calorie mentre 100 grammi di Castagnole ne contengono 502. Ma vediamo le #Ricette, gli ingredienti e le varie preparazioni.

Le chiacchiere, ecco come si preparano

Le Chiacchiere, oltre ad essere tra i più famosi dolci di Carnevale, sono anche i più antichi e risalgono ai tempi dei Romani.

Pubblicità
Pubblicità

Anticamente venivano fritti nel grasso animale ma la ricetta è rimasta più o meno la stessa. Sono molto buoni e semplici da preparare, occorrono solamente pochi ingredienti di facile reperibilità mentre i tempi di preparazione sono di un'ora circa. Vediamo cosa occorre per preparare 20 pezzi di chiacchiere croccanti e friabili:

  • 25 gr di burro;
  • 3 gr di lievito in polvere;
  • 1 pizzico di sale;
  • 2 uova intere e 1 tuorlo;
  • 35 gr di zucchero;
  • mezza bustina di vaniglia;
  • 15 gr di liquore a piacimento (optional).

Per prima cosa bisogna sbattere le uova in una scodella mentre in un'altra bisogna unire la farina, il lievito, lo zucchero facendosi aiutare da un setaccio che impedisce che si formino grumi. Dopodiché bisogna unire all'impasto le uova sbattute e amalgamare il tutto. Aggiungere, successivamente, il burro e la vaniglia (volendo anche il liquore) e impastare fino a che non diventerà un composto denso e omogeneo.

Pubblicità

Se il composto sarà troppo duro, basterà aggiungere un poco di acqua. Ora l'impasto dovrà riposare per mezz'ora, dopodiché lo si potrà finalmente lavorare con l'aiuto del tirapasta che stenderà il panetto donandogli la forma rettangolare tipica delle Chiacchiere di Carnevale. Ora i dolci si possono friggere in un olio abbastanza caldo e, appena saranno raffreddate, andranno servite con dello zucchero a velo.

Ricetta delle Castagnole

Per quanto riguardano le Castagnole, essi sono dei deliziosi dolci tipici del Carnevale. La loro forma arrotondata che somiglia molto alle castagne ha dato origine al loro nome che però varia di regione in regione. A differenza delle Chiacchiere, le Castagnole non sempre necessitano di lievitazione e, qualora occorresse, i tempi sono piuttosto brevi. Dunque, saporite, facili e veloce, vediamo gli ingredienti di questo dolce:

  • bustina di vaniglia (optional);
  • 8 gr d lievito in polvere;
  • 200 gr di farina;
  • 40 gr di burro;
  • 1 cucchiaio di liquore all'anice;
  • 1 scorza di limone;
  • 1 pizzico di sale;
  • 50 gr di zucchero;
  • 2 uova.

La prima cosa da fare è mescolare tutti gli ingredienti sopraccitati in una ciotola e lavorare l'impasto fino a che non diventerà liscio e morbido.

Pubblicità

Dopodiché si dovrà trasferire l'impasto su un piano di lavoro infarinato e si faranno delle palline piccole di due centimetri circa. Devono avere la forma delle nocciole. Quando l'olio sarà abbastanza caldo, si potranno friggere fino a che non si gonfiano, iniziando a galleggiare. Anche questi dolcetti dovranno essere cosparsi di zucchero a velo prima di essere serviti. Volendo le Castagnole possono essere riempite di crema o nutella a seconda dei propri gusti.

Per ricevere altre ricette di cucina, clicca sul tasto 'Segui'. A presto. #ricette dolci