Ideale per buffet, aperitivi e antipasti, il Rustico è un esempio atipico della tradizione gastronomica del Salento. Due dischi di pasta sfoglia che racchiudono al loro interno un ripieno cremoso di besciamella, pomodoro e fior di latte. Si pensa che il Rustico sia nato circa 300 anni fa in qualche famiglia nobile, come imitazione dei ben noti Vol-au-vent francesi. Di seguito, ingredienti e preparazione per chi vuole prepararlo in casa.

Ingredienti per la base:

  • 4 rotoli di pasta sfoglia
  • 1 uovo (per spennellare)

Per il ripieno:

  • 50 g di passata di pomodoro
  • 70 g di mozzarella fior di latte
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Per la besciamella: #Ricette #Salento #Ricette Made in Italy

  • 200 ml di latte
  • 20 g farina
  • 20 g di burro
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.

Procedimento:

  • Inizialmente preparare la besciamella: versare il latte in una pentola con un pizzico di pepe e noce moscata e fare riscaldare. Nel frattempo sciogliere il burro in una padella antiaderente, aggiungere la farina setacciata e amalgamare velocemente per evitare che si formino grumi. Unire il latte e continuare a mescolare. Fare addensare, fino ad ottenere un composto cremoso.
  • Tagliare la mozzarella a dadini e aggiungerla alla besciamella. Poi, insaporire la passata di pomodoro con un filo d'olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale. Dalla pasta sfoglia ricavare 24 dischi del diametro di 12 cm e 12 dischi più piccoli del diametro di 10 cm. Foderare una teglia con della carta da forno, adagiare i dischi e spennellare la superficie con un uovo sbattuto. Ricoprire questi ultimi, con un altro disco della stessa dimensione. (Questa operazione permetterà alla base del rustico di sostenere il ripieno).
  • Mettere al centro del disco un cucchiaio di passata di pomodoro, la mozzarella e la besciamella. Spennellare i bordi con l'uovo sbattuto e ricoprire con un disco più piccolo. Sigillare bene i bordi e infine spennellare tutti i rustici con il restante uovo sbattuto.
  • Infornare a 180°/200° per circa 25-30 minuti, fino a quando risulteranno dorati. Non servire i rustici fino a che non saranno diventati tiepidi.