Le melanzane sono uno degli ortaggi con più benefici per la salute. Infatti hanno molte proprietà nutrienti che dovremmo prendere in considerazione sempre di più nella nostra dieta quotidiana. Si coltivano soprattutto in autunno e in inverno e quindi sono le stagioni più adatte per questo tipo di preparazione. La cosa importante per la riuscita della ricetta è acquistarle fresche.

Pubblicità

Oggi realizziamo le melanzane sott’olio, un modo per avere sempre a portata di mano melanzane ricche di sapore o dare un tocco gustoso ai vostri piatti quando occorre. Sono adatte anche per un semplice antipasto accompagnate da un buon pane. E’ una ricetta molto semplice e molto buona.

Pubblicità

Vediamo come realizzare questa antica tecnica di conservazione.

Ingredienti:

  • 2 kg di melanzane
  • Mezzo litro di aceto
  • 3 spicchi di aglio
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • 1 peperoncino
  • Olio evo
  • Sale

Procedimento:

  • Per prima cosa, lavate bene le melanzane, tagliatele a fette spesse mezzo centimetro e mettetele in un colino sotto sale per almeno un'oretta, in modo che perdano l’acqua di vegetazione.
  • Trascorso il tempo necessario, pressate bene le melanzane, sciacquatele e asciugatele con un panno.
  • Mettete sul fuoco un tegame con un po’ d’acqua e versate l’aceto. Portate ad ebollizione e immergete, poi, le melanzane per un paio di minuti, scolatele e trasferitele in una centrifuga per eliminare l’acqua in eccesso.
  • Tritate il prezzemolo, il peperoncino e l’aglio.
  • Prendete dei vasetti di vetro ben sterilizzati e disponeteci le melanzane a strati.
  • Cospargete ogni strato con il trito di prezzemolo, peperoncino e aglio e con un filo di olio.
  • Riempite i vasetti fino all’orlo con l’olio, chiudeteli ermeticamente con il coperchio e lasciate riposare per un mese prima di consumare la preparazione.

Ecco pronta la vostra conserva di melanzane.

Pubblicità

Potrete gustare questa verdura in qualsiasi occasione e sono facili da preparare. Ricordatevi di riempire i vasetti fino all’orlo con l’olio, perché l’olio serve come isolante dall’aria oltre che ad impregnarle di sapore. In alternativa al prezzemolo potete usare la menta. #Ricette #Ricette Made in Italy