#pasqua è ormai alle porte e le donne cercano delle #Ricette facili e veloci per il pranzo. Cosa inserire nel menù? Ecco a voi delle idee pratiche e veloci per preparare degli antipasti di Pasqua davvero gustosi e deliziosi. Basteranno pochi ingredienti e senza dubbio riuscirete a stupire i vostri commensali.

Pubblicità

In primis dovrete capire se i vostri ospiti preferiscono una portata di pesce o di carne. Noi vi proporremo entrambe le alternative così che sarete coperti per tutte le evenienze.

Pubblicità

Antipasti di carne per la Pasqua

Se i vostri ospiti preferiscono delle portate di carne, potrete sbizzarrirvi in tanti modi. Potrete innanzitutto preparare una portata con salumi vari, formaggi, olive, sottaceti, mozzarella e un pomodorino. Per rendere il piatto più bello potrete inserire mozzarella e pomodorino in uno stuzzicadenti così da poter creare una sorta di spiedino. Potrete poi portare in tavola delle frittelle di zucca, delle pizzette rustiche o dei rustici vari. Ottimo antipasto sarebbero anche dei bocconcini di cotoletta di pollo o un'insalata di carne. Molto gustosi sono anche gli involtini con patate e prosciutto crudo oppure delle frittate di vario gusto. Un esempio? Frittata di asparagi, di cipolle oppure una semplice frittata classica.

Antipasti a base di pesce

Se invece preferite un antipasto di pesce potrete fare una portata con una frittura mista. Inserite ad esempio calamari, alici, chele di granchio.

Pubblicità

Non dimenticate di mettere a bordo del piatto una fetta di limone che darà ancora ancora più gusto al pesce. Potrete portare in tavola anche una gustosa insalata di mare da inserire in coppette monodose. Ottima per accompagnare l'antipasto è l'insalata di tonno che delizierà senza dubbio ogni palato.

Come vedete le idee sono tante. Per gli antipasti di pesce ci vorrà forse più tempo e maggiore attenzione ma alla fine il risultato sarà senza dubbio ottimo. Le portate di carne sembrano apparentemente più semplici ma anche per preparare le frittate ci vorrà accortezza per evitare che si rompano e abbiano un brutto aspetto.