La verza è un alimento molto sano poiché contiene sostanze benefiche per il nostro organismo. Infatti, è ricca di sali minerali, vitamine ed ha un elevato numero di antiossidanti, che la rendono un alimento interessante da includere nella nostra dieta quotidiana. La ricetta che oggi vi suggerisco è composta da buonissime polpette a base di verza e fontina. E’ un piatto adatto anche per chi è a dieta, un modo per mangiare senza appesantirsi perché a base di verdura e senza rinunciare al gusto perché insaporito dalla fontina.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di verza
  • 280 gr di patate
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 200 gr di fontina
  • 1 uovo
  • 1 scalogno
  • Olio evo
  • Sale e pepe

Procedimento:

  • Per prima cosa pulite e lavate bene la verza, foglia per foglia.
  • Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e cuocete la verza.
  • Una volta cotta, scolatela e rosolatela per qualche minuto in una padella antiaderente con un filo d’olio e lo scalogno sminuzzato finemente. Lasciate, poi, raffreddare.
  • Raffreddata la verza, scolatela e strizzatela bene in modo da rimuovere il liquido di cottura in eccesso. Poi tritatela con l’aiuto di un coltello.
  • Lessate le patate in una pentola con abbondante acqua. A cottura ultimata, scolatele, lasciatele intiepidire per qualche minuto, poi eliminate la buccia e passatele nello schiacciapatate.
  • In un’ampia ciotola mescolate bene tutti gli ingredienti: la verza tritata precedentemente, la purea di patate, l’uovo, il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe.
  • Una volta amalgamato il tutto, iniziate a formare tante polpette. In ognuna di esse inserite un pezzetto di fontina, tagliata precedentemente a cubetti, e chiudetela bene modellandola con le mani.
  • Quando avrete formato tutte le polpette, scaldate l’olio in una padella antiaderente e dai bordi alti e rosolatele per qualche minuto. Successivamente, ultimate la cottura in forno per 5 minuti e servite.

Potete ora gustare le vostre polpette con verza e fontina.

Pubblicità
Pubblicità

Questo è anche un modo alternativo per far mangiare questo tipo di verdura a chi non piace o ai bambini. Accompagnatele con una bella insalata mista. Buon appetito! #Corretta alimentazione #Ricette #Ricette Made in Italy