La ricetta della carbonara francese preparata con le farfalle Barilla è un caso virale. Il video che vi mostriamo sotto è comparso nel sito specializzato in #Ricette Demotivateur e mostra una preparazione della tipica ricetta romana alquanto discutibile. Naturale che in Italia, paese che da sempre si gioca la leadership mondiale nella cucina proprio con i cugini d'oltralpe, le reazioni siano state di sorpresa, ilarità e sdegno, anche perché viene tirato in ballo il noto produttore italiano di pasta.

Pubblicità

Carbonara, la ricetta francese

Visionando il video della ricetta della carbonara francese, appare chiaro quali siano i passaggi più discutibili della preparazione del piatto. Viene mostrata una casseruola in cui guanciale, cipolla e farfalle Barilla che vengono cucinate nella stessa acqua di cottura. Al termine della cottura, viene aggiunta della panna. Il tuorlo d'uovo viene posizionato in modo compatto al centro della casseruola, con la pasta che appare niente affatto al dente. Nella ricetta romana della carbonara si utilizza invece il guanciale rosolato senza olio e a parte, che così diventa dorato e croccante. La pasta è cotta in pentola, in acqua ben salata. L'uovo e il pecorino sono molto più amalgamati, e tutto infine viene mantecato in padella.

Secondo scivolone virale per Barilla?

Barilla si è ovviamente dissociata dalla video ricetta, eppure sono imprevedibili gli effetti che la carbonara francese potrebbe generare sul web. Certamente un ritorno d'immagine non del tutto positivo, la vista di quelle farfalle pallide e scotte. Prepariamoci ad assistere all'ironia sui social network che hanno già iniziato a riprendere la notizia. Ad ogni modo, nulla di paragonabile alla gaffe virale sui gay che coinvolse Barilla nel 2013. In quell'occasione lo tsunami mediatico partì da Radio24, dove Guido Barilla affermò che la sua azienda non avrebbe mai mostrato gay in pubblicità. Si aprì una valanga di polemiche in tutti i media, e il web fece da cassa di risonanza, con le prese di posizione di associazioni lgbt e personalità dello spettacolo. In quel caso, tuttavia, Barilla fu capace di rimediare, ma ci volle anche un clamoroso e reiterato 'chiedo scusa' da parte di Guido Barilla. #Advertising #ADVideo