Il Biancomangiare è un dolce tipico della tradizione dolciaria siciliana, ma non solo. Infatti preparazioni simili a questa sono presenti in quasi tutta l'area del Mediterraneo. Anche in Val d'Aosta è presente un dolce molto simile, che si distingue solo per il nome Blanc Manger. Alla base di questo dolce c'è un prodotto tipico della Sicilia, ovvero il latte di mandorle, molto pregiato e buono, nonché di facile preparazione. Ma che si può trovare anche facilmente in commercio.

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 litro di latte di mandorle
  • 50 gr. granella di pistaccio
  • qb di cannella
  • 1 limone
  • 200 gr zucchero
  • 100 gr amido per dolci

Preparazione

Per preparare il Biancomangiare dovrete seguire queste semplici indicazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Prendete un tegame e versatevi il latte di mandorle, fate cuocere delicatamente a fuoco lento. Aggiungete quindi la cannella, la buccia grattugiata di un limone, che precedentemente avrete accuratamente lavato. Poco per volta aggiungete lo zucchero, è necessario non versarlo tutto in una volta, perché si potrebbero formare quei fastidiosissimi grumi difficili da eliminare. Aggiungetelo quindi un cucchiaio per volta, assicurandovi che si sia sciolto bene prima di incorporarne dell'altro.

Prendete ora una ciotola e sciogliere l'amido con un bicchiere di latte di mandorla, messo precedentemente da parte. Appena l'amido si sarà ben sciolto, aggiungetelo al latte in cottura. Il latte non dovrà attaccarsi al fondo del tegame, quindi è importante che mescoliate accuratamente durante la cottura, mantenendo la fiamma bassa.

Pubblicità

Appena il composto risulterà addensato togliete dal fuoco e fate raffreddare continuando a mescolare. Versate quindi il composto nell'apposito stampo e ponete in frigo. Poco prima di servire, sformate e spolverate con granella di pistacchio.

Consigli

Se non amate particolarmente il latte di mandorla, potrete tranquillamente sostituirlo con del latte vaccino. Inoltre se avete tempo e voglia, il consiglio è quello di preparare da voi il latte di mandorla, utilizzando prodotti biologici o a chilometro zero. #Ricette #Palermo