Il timballo di gnocchi è perfetto per qualsiasi occasione, e viene servito con una salsa particolare, ma deliziosa. Da gustare a pranzo e a cena. Di seguito, ingredienti e preparazione.

Ingredienti per 6 persone:

  • 250 gr di farina bianca
  • 160 gr di burro
  • 1/2 l di latte
  • 4 uova
  • 100 gr di formaggio grana grattugiato
  • noce moscata
  • sale q.b.

Per la salsa: #Ricette #ricette dolci #Ricette Made in Italy

  • 100 gr di burro
  • 60 gr di farina bianca
  • 1/2 di latte
  • 40 gr di formaggio gruyère grattugiato
  • 40 gr di formaggio grana grattugiato
  • 3 cucchiai di panna liquida
  • sale e pepe

Procedimento:

  • Preparare l'impasto per gli gnocchi: versare in una casseruola il latte, 130 gr di burro ammorbidito, una presa di sale e un pizzico di noce moscata. Porre il tutto sul fuoco e portare a ebollizione; a questo punto, versare nel recipiente la farina tutta insieme. Togliere quindi la casseruola dal fuoco e lavorare il composto energicamente, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno per eliminare qualsiasi grumo.
  • Rimettere quindi la casseruola sul fuoco e continuare a rigirare l'impasto fino a quando si staccherà completamente dalle pareti formando una grossa palla. Porre la palla in una terrina e incorporarvi, poco per volta, il grana grattugiato, lasciare intiepidire e aggiungere, uno alla volta, le uova aspettando che ogni uovo sia amalgamato all'impasto prima di aggiungerne altro.
  • Preparare la salsa: fare sciogliere in una casseruola metà del burro a disposizione; versare a pioggia la farina, mescolare con il cucchiaio di legno e diluire, poco per volta, con il latte precedentemente fatto scaldare. Lasciare cuocere la salsa fin quando diventerà ben liscia ed omogenea. Salare, pepare, quindi aggiungere il gruyère e il grana grattugiati, unire la panna liquida e il restante burro tagliato a pezzettini, incorporandoli all'insieme.
  • Cuocere gli gnocchi: porre sul fuoco una capace pentola con abbondante acqua leggermente salata e portarla a ebollizione. Mettere l'impasto degli gnocchi in una tasca da pasticceria con bocchetta liscia e grande; strizzare facendo cadere verso il basso un rotolo. Tagliarlo con un coltello a intervalli di due centimetri a mano a mano che esce dalla bocchetta, inumidendo ogni tanto il coltello in acqua bollente in modo da ottenere degli gnocchi in acqua di piccolo formato il più possibile regolari e facendoli cadere direttamente nell'acqua. 
  • Cospargere il fondo di una pirofila con qualche cucchiaio di salsa. Appena gli gnocchi vengono a galla, estrarli con il mestolo forato, scolarli bene e adagiarli nella pirofila. Coprirli con la salsa rimasta, spolverizzarli con gruyère grattugiato, sistemare qua e là il burro restante a fiocchetti e passare in forno preriscaldato a 200°C per una ventina di minuti, fin quando sulla superficie si sarà formata una crosticina dorata. Servire gli gnocchi caldissimi, meglio se in ciotole individuali di porcellana.