Il riso fritto alla cantonese è un primo piatto che piacerà tanto sia ai grandi che ai piccini. Inoltre, questo riso è veramente un piatto originale, perciò, può essere preparato in qualsiasi ricorrenza. Richiede poco tempo per la preparazione, quindi potete prepararlo anche per chi vuole dedicare un po' di spazio alla cucina. 

Di seguito ingredienti e procedimento per la preparazione di questo buonissimo risotto.

INGREDIENTI: #Ricette #ricette dolci #Ricette Made in Italy

  • 350 g di riso
  • 100 g di piselli freschi già sgusciati
  • 100 g di prosciutto cotto di spalla
  • 2 uova fresche
  • 2 porri
  • 2.5 dl di olio di semi di sola per friggere
  • un pizzico di glutammato
  • mezzo dado per brodo
  • sale
  • pepe bianco

Procedimento

  • Versare il riso in una pentola abbastanza capiente e ricoprirlo di acqua fredda. Accendere il fuoco e portare a ebollizione dapprima a fiamma vivace, poi, appena l'acqua inizia a bollire, diminuire il fuoco, salare, coprire il recipiente e lasciare cuocere per una decina di minuti. 
  • Scolare accuratamente il riso, mescolarlo per separare i chicchi e lasciarlo raffreddare. Tagliare il prosciutto a pezzi abbastanza grandi. Mettere a cuocere in un altro recipiente, con acqua bollente salata, i piselli per una decina di minuti, quindi sgocciolarli e asciugarli. Nel frattempo sbattere le uova. 
  • Mondare e lavare i porri, tagliare la parte bianca, tenendola da parte per altri usi, e utilizzare solo la parte verde del gambo. Aprire le foglie e tagliarle a striscioline con le forbici, ottenendo così una julienne finissima. Poi, tritare queste striscioline con la mezzaluna e farle soffriggere in una grande padella nell'olio.
  • Inoltre, aggiungere i piselli e lasciarli soffriggere per circa tre minuti. A questo punto, versare nella padella le uova sbattute e, appena si rapprendono, romperle con la forchetta. Abbassare la fiamma e unire anche il prosciutto cotto. Rimescolare e, infine, aggiungere il riso lessato, ben raffreddato e sgocciolato.
  • Salare, pepare e insaporire con la presina di glutammato. Rimescolare ancora, controllando che non si siano formati grumi nel riso. Il vostro risotto fritto è pronto per essere servito.