Il melone è un frutto che ha davvero tantissime proprietà. Combatte lo stress, in quanto contiene l'enzima superossido dismutasi, in grado di trasformare le sostanze pericolose per l’organismo, è un antiossidante e svolge quindi un'azione diretta contro radicali i liberi e fa bene ad ossa e pelle, stimolando addirittura l’abbronzatura naturale. Il melone è ricco di carotenoidi, considerati utili per la prevenzione del cancro e per ridurre il rischio di tumore ai polmoni e aiuta nella digestione, stimolando i movimenti intestinali, che possono essere compromessi da eventuali problemi digestivi.

Pubblicità

Il suo contenuto di minerali contribuisce a ridurre l'acidità dell'organismo, favorendo la digestione. Contribuisce poi alla salute dei reni, infatti a causa del suo elevato contenuto d'acqua, è un ottimo diuretico.

Pubblicità

Acqua, vitamine, sali minerali, potassio, fosforo e calcio sono i principali nutrienti che rendono questo frutto meraviglioso sotto l'aspetto nutrizionale.

Di seguito, la ricetta sfiziosa del sorbetto al melone per rinfrescare le vostre giornate estive.

Ingredienti

  • 500 gr di polpa di melone
  • 130 gr di zucchero
  • 180 ml di acqua

Preparazione

In un pentolino mescolate l’acqua con lo zucchero e ponetelo sul fuoco a fiamma bassa, mescolando continuamente per far sì che lo zucchero si sciolga del tutto e poi lasciatelo raffreddare. Nel frattempo sbucciate il melone, tagliate la polpa, mettetela in un frullatore e azionatelo, facendolo lavorare per circa 2/3 minuti, fino a che non avrete ottenuto una purea omogenea. A questo punto, trasferite la purea del melone in frigorifero per farla raffreddare per circa una mezz'oretta..

Pubblicità

Aggiungete ora lo sciroppo precedentemente preparato alla purea di melone, amalgamateli e trasferite il tutto in una vaschetta di plastica. Riponete in congelatore ed ogni mezz'ora per circa 5 o 6 volte date una mescolata per rompere i cristalli di ghiaccio che si formeranno. Lasciatelo tutta la notte a rassodare.

Ricordatevi di tirarlo fuori circa 6/7 minuti prima di servirlo, in modo che si ammorbidisca.  #Corretta alimentazione #Benessere