È davvero possibile creare un dolcino tanto goloso partendo da un ingrediente di base che solitamente si adopera per i piatti salati? Sì, è proprio vero. Ciò che darà scioglievolezza e morbidezza all'impasto sarà la minima lavorazione dello stesso, rendendo la ricetta semplicissima da replicare e veloce. A rendere nutrizionalmente completa questa merenda c'è la mela. Un frutto croccante e succoso che dà il meglio di sé nelle preparazioni cotte.

Di seguito gli ingredienti (dosi per 12 muffin medi):

  • 140 g di farina 00
  • 20 g di farina di riso
  • 40 g di farina di mandorle
  • 250 g di polpa di zucca (al netto degli scarti)
  • 150 g di zucchero integrale di canna (tipo impalpabile)
  • 100 g di olio di riso (di semi di arachidi o altro seme)
  • 2 uova
  • una mela tagliata a cubetti (possibilmente dalla polpa succosa, tipo Fuji)
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale 
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere

Serviranno questi strumenti:

  • pirottini di carta
  • 2 stampi da 6 muffin
  • due ciotole

Procedimento

Accendere il forno a 180°.

Pubblicità
Pubblicità

Foderare una placca da forno con carta forno e stendervi la zucca in fette non troppo spesse. Lasciar cuocere per circa 30 minuti, facendo attenzione a non bruciarla. Una volta morbida, quindi ridurre in purea e tenere da parte fino al completo raffreddamento. Nel frattempo inserire dei pirottini di carta in due stampi da muffin. Accendere nuovamente il forno a 200° statico. A questo punto bisognerà lavorare gli ingredienti per pochissimo. Serviranno due ciotole: nella prima unire tutti gli ingredienti secchi (farine, zucchero, lievito, mela a cubetti piccoli, cannella e pizzico di sale), nella seconda ciotola riunire e amalgamare gli ingredienti liquidi (purea di zucca, uova, olio). Unire i primi ai secondi ed amalgamare per il tempo necessario alle polveri di assorbire tutti i liquidi. Infornare abbassando la temperatura a 180° per circa 30 minuti.  #Ricette #ricette dolci

Suggerimenti

  • È fondamentale la cottura di questi dolcetti, perché se è vero che la mela e le mandorle renderanno il prodotto finito molto morbido, è anche vero che qualora si cuocesse troppo, il muffin tenderebbe alla gommosità. Fare sempre la "prova stuzzicadenti" prima di sfornare.
  • La conservazione è importante. Non chiudere i muffin in contenitori o sotto campana se non dopo completo raffreddamento. Il calore potrebbe inumidirli, rovinandoli. 
  • Conservare fuori dal frigorifero e consumare entro un paio di giorni.