È proprio vero che la semplicità ripaga sempre. Così come ingredienti freschi di ottima qualità e più facilmente digeribili (come farine non troppo raffinate o prive di glutine). Il risultato cambia in modo sostanziale e non solo aiuta a sollevare l'umore, ma - in questa versione che sto per proporre - permette anche di godersi uno spuntino gustoso senza troppi sensi di colpa.

Pubblicità

Approfittiamo quindi di questo tempo ballerino e concediamoci di accendere il forno per un'ultima volta, non per troppo tempo, però. Bastano solo 15 minuti.

I biscotti occhio di bue in versione vegana possono essere preparati in casa in pochissime semplici mosse. Hanno una resa superiore alle aspettative e si può dire siano dei "biscotti eleganti", risultano infatti perfetti da regalare o magari da offrire anche agli ospiti più schizzinosi..

Pubblicità

Ingredienti (per circa 15 dischi farciti):

  • 150 g di farina tipo 1;
  • 100 g di farina integrale (50 g di farina integrale più 50 g di cacao amaro per una versione al cacao);
  • 50 g di farina di riso;
  • 100 g di zucchero integrale di canna;
  • 7 g di lievito in polvere per dolci;
  • i semi di mezza bacca di vaniglia (oppure una bustina di vaniglia in polvere);
  • 75 g di olio di semi di girasole (altro seme, olio di riso o cocco);
  • circa 65 g di acqua minerale naturale;
  • marmellate o creme al cioccolato a piacere per la farcitura (circa 150 g);
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento

In una ciotola pesare le farine setacciate, il lievito, la vaniglia e lo zucchero (possibilmente al centro di un buco creato con una forchetta). Versare il quantitativo di acqua necessario a permettere allo zucchero di sciogliersi, aggiungere l'olio e impastare dolcemente con un cucchiaio di legno assorbendo piano tutti gli ingredienti secchi.

Pubblicità

Non appena saranno amalgamati grossolanamente impastare con le mani, quindi formare un panetto e riporlo in frigorifero ricoperto di pellicola per almeno 2 ore. Trascorso il tempo di riposo, prelevare l'impasto e stenderlo tra due fogli di carta forno. Con una forma a cerchio (di circa 7 cm) coppare 15 dischi e riporli su una placca da forno foderata con carta forno. Impastare nuovamente gli scarti e stendere l'impasto. Coppare altri 15 dischi e con una formina di circonferenza minore (chi vuole sbizzarrirsi può adoperare anche forme diverse) bucare al centro i dischi preformati ed adagiarli sulla placca forno. Cuocere in forno già caldo per 15 minuti a 180°. Lasciare quindi raffreddare prima di farcire i biscotti occhio di bue con le confetture o le creme che più ci piacciono. Spolverizzare di zucchero a velo prima di servire.

Suggerimenti

Conservare in una scatola di latta riponendoli affiancati, così da preservarne la fragranza. Qualora si decidesse di impilarli per la conservazione, intervallarli con uno strato di carta forno. #Corretta alimentazione #Ricette #ricette dolci