La crostata è un dolce che grazie alla pasta frolla rigorosamente fatta in casa può essere riempito in tanti modi diversi: con la frutta, con la marmellata o con la crema. Ma se vi state chiedendo quale possa essere una perfetta variante delle ormai note ricette di crostate dalle forme burrose e seducenti la risposta è una sola: la crostata ai formaggi dolci.

Questa ricetta è perfetta per chi si sente sempre indeciso fra il dolce e il salato: assaggiare questa crostata vuol dire unire un po' entrambi i sapori. Perché a quanto pare non solo la verità, ma anche la squisitezza, sta nel mezzo. #crostata originale #ricette dolci #Ricette Made in Italy

Gli ingredienti di una ricetta  veloce, ma lenta da assaporare

  • 300 gr di farina
  • 120 gr burro
  • 120 gr zucchero
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 300 gr ricotta
  • 200 gr mascarpone
  • piccole scaglie o gocce di cioccolato fondente

Procedimento

  • Iniziamo con il preparare la pasta frolla, che ha come ingrediente fondamentale il burro, il vero punto di partenza di tutti i dolci che possono definirsi gustosi. Mescolate il burro ammorbidito con lo zucchero, insieme alle 2 uova intere. Il segreto per rendere l’impasto della crostata più morbido sta nell’incorporare la farina un po' per volta. Occorre lavorare l'impasto con le mani, solo così diverrà omogeneo, liscio e compatto.
  • Il secondo step consiste nel preparare ‘l’impasto’ amalgamando la ricotta, l’uovo rigorosamente intero insieme con il mascarpone e lo zucchero (che se si può tranquillamente evitare). Un piccolo consiglio sulla scelta della ricotta: con quella vaccina la crostata verrà più delicata, con quella di pecora il gusto sarà molto più deciso. In ultimo si devono aggiungere i pezzetti o le gocce di cioccolato fondente.
  • Quindi potete stendere sulla tortiera precedentemente imburrata (di 24 cm di diametro) la frolla, lasciandone una parte per le strisce finali. Un altro trucco sta nel lasciare riposare la frolla in frigo per circa 30 minuti.
  • Dopo aver versato l’impasto sulla base di frolla, coprite il tutto con le strisce di pasta frolla incrociate.
  • Infornate in forno preriscaldato per circa 40 minuti a 180°.Una variante molto saporita è anche quella che prevede le mandorle (30 gr) e un cucchiaio di zucchero al posto del mascarpone. In questo caso dovete stemperate la ricotta fresca con l’uovo intero e un cucchiaio scarso di zucchero. La base di frolla va quindi riempita con la crema di ricotta. In forno deve stare per circa 35-40 minuti a 180°.