Siamo ormai abituati ai tanti prezzi spropositati che ci vengono presentati dai cartellini esposti nei banchi del #pesce, che ci fanno allontanare dai cibi e da quelle pietanze che ci fanno gola. Questa ricetta dimostra che, con un qualsiasi tipo di pesce, anche il più comune e considerato da molte persone povero e di scarto, si può 'creare' la base di una pietanza che farà di voi dei grandi cuochi, con niente da invidiare agli chef più rinomati del momento. Eccoci pronti a elencare gli ingredienti di questa singolare ed economica pietanza, che saprà soddisfare il palato sopraffino di almeno quattro persone con una modica spesa di appena 10 euro.

  • 10 tranci di pesce Verdesca (surgelati)
  • 20 pomodorini maturi (pachino)
  • 30 olive taggiasche in salamoia
  • 1 peperoncino piccolo piccante
  • 2 cucchiai di evo (extra vergine di oliva)
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 foglia di alloro
  • 4 rametti di prezzemolo fresco
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • una manciata di sale q.b.

Adesso che abbiamo tutti gli ingredienti a portata di mano, non dobbiamo fare altro che preparare una padella ampia (va bene quella per la paella), pelare gli spicchi d'aglio dividendoli a metà e togliendo il 'cuore' (il picciolo all'interno), versarci i due cucchiai di evo e far soffriggere insieme alla foglia di alloro per 2/3 minuti.

Pubblicità
Pubblicità

Intanto tagliamo a pezzetti i pomodorini, li versiamo dentro la padella insieme alle olive taggiasche, al peperoncino e lasciamo cuocere a fuoco moderato. Quando i pomodori cominceranno a sciogliersi leggermente, aggiungere un pizzico di sale e i filetti di verdesca.

Consigli alla preparazione della ricetta

Prima di #cucinare la verdesca, essendo surgelata, bisogna scongelarla per qualche ora prima del suo utilizzo per farle perdere tutta l'acqua formatasi nel processo di congelazione. Solo dopo bisogna lavare i filetti sotto l'acqua corrente. I filetti vanno in seguito asciugati. Una volta aggiunti i filetti di verdesca al soffritto vanno girati un paio di volte. Aggiungere poi il bicchiere di vino bianco secco e, alzando leggermente la fiamma, fare evaporare l'alcool, ma non il liquido.

Pubblicità

Il tempo di cottura, una volta 'adagiati' i filetti di verdesca sul soffritto, sarà di appena 10/15 minuti. Il pesce non dovrà assolutamente asciugarsi e prendere quella 'stopposità' che ne indicherebbe l'errata cottura.

Come servire la pietanza

La ricetta di pesce che abbiamo presentato è di una facilità estrema, chiunque può prepararla in appena 20 minuti. La certezza che questa pietanza sarà gradita dai vostri ospiti sarà data anche dall'ottima presentazione che vi consigliamo. Per rendere gradevole il patto anche alla vista degli amici commensali più 'difficili' da accontentare, ecco cosa fare. Fate bollire una pentola di acqua salata e dosare una tazzina abbondante di riso Basmati per ogni commensale. Quando sarà pronto (attenzione al tempo di cottura), eliminare il liquido, e distribuire il riso a tocchetti in piccoli contenitori rotondi; pressate poi i mucchietti con un cucchiaio; capovolgete nel piatto da portata e servite insieme ai filetti di pesce  #Ricette