La lasagna con crema di fontina è un primo piatto da preparare in qualsiasi occasione: da portare al mare, per festeggiare un compleanno o per qualche festività. Inoltre, è un piatto veramente delicato di cui ne vanno ghiotti sia i grandi che i piccini.

Di seguito ingredienti e procedimento per preparare questa deliziosa lasagna.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di farina bianca
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 uova
  • 200 g di fontina
  • 300 g di pomodori maturi
  • 3 tuorli
  • 70 g di burro
  • 2 foglie di salvia
  • sale q.b.
  • pepe bianco in grani

Preparazione: #Ricette #ricette dolci #Ricette Made in Italy

  • Per preparare la pasta, setacciare la farina, mettervi al centro le uova, l'olio e il sale. Impastare e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido. Avvolgerlo in un foglio di pellicola trasparente e farlo riposare per circa 30 minuti in un luogo fresco.
  • Stendere la pasta in sfoglie sottili, tagliarle in rettangoli di 12 x 8 centimetri di lato e farle cuocere, poche alla volta, in abbondante acqua salata in ebollizione. Scolare su un canovaccio da cucina. Per preparare la farcia, scottare i pomodori in una pentola con acqua in ebollizione, scolarli, pelarli, privarli dei semi e tagliarli a dadini.
  • Metterli in un tegame antiaderente, su fuoco moderato, e farli asciugare mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Scolarli di nuovo e passarli al passino. Privare la fontina della crosta, tagliarla a fette sottili, metterla in un recipiente alto e stretto, coprirla completamente con il latte e tenerla immerse per circa un'ora.
  • Scolare la fontina e metterla in un tegame sul fuoco, a bagnomaria; unire i pomodori passati e i tuorli mescolando continuamente con una frusta. Fare addensare un poco la fontina. Quando la salsa avrà ottenuto una consistenza cremosa, toglierla dal fuoco, aggiungere un pizzico di pepe e bianco e mescolare.
  • Imburrare una teglia, disporvi uno strato di pasta, distribuirvi quindi metà della salsa preparata; ripetere l'operazione e ricoprire il tutto con la pasta. In un tegame far fondere il burro rimasto con le foglie di salvia. Pennellare con il burro fuso l'ultimo strato di pasta e porre la teglia in forno a 200°C per 20 minuti.
  • Decorare il piatto a piacere.